Caponata di Melanzane con Filetti di Tonno sott’olio

Accessori Finger Food – TAST

Buon Martedì! La ricetta di oggi è un piatto estivo tipicamente siciliano (come me) con una piccola rivisitazione.
Un tempo la caponata veniva preparata con il pesce capone (da qui l’origine del suo nome), che poi però fu omesso poichè la gente comune non poteva permettersi di comprare il pesce. Col passare del tempo la caponata senza pesce non fu più un contorno consumato solamente dai poveri, infatti oggi è possibile trovarla nei menu di tantissimi ristoranti tipici palermitani e siciliani, inoltre viene preparata tutto l’anno (anche se io preferisco consumarla in estate, visto che le melanzane sono un ortaggio estivo).
Esistono tante varianti di questa ricetta, ad esempio si può gustare con l’aggiunta di pesce spada (cliccate QUI per vedere la mia ricetta). La mia proposta odierna prevede l’aggiunta dei Filetti di Tonno Nostromo all’Olio, assolutamente deliziosi e che si sposano benissimo con la caponata di melanzane.
In questa mia ricetta ho omesso il sedano perchè non mi piace ma la ricetta originale contiene anche il sedano fresco tagliato a pezzetti.
Un altro ingrediente fondamentale per la caponata sono le olive; per questa mia ricetta ho utilizzato le Olive Verdi Giganti Cerignola dell’azienda Ficacci, che sono carnose e versatili in cucina.
Che altro aggiungere? Provate la mia ricetta e vi leccherete i baffi, come hanno fatto i miei familiari! ;)

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE):
-2 melanzane lunghe grandi
-1/2 cipolla bianca
-1 confezione da 200 gr. Filetti di Tonno Nostromo all’Olio d’Oliva
-120 gr. Olive Verdi Giganti Cerignola Ficacci
-1 cucchiaio colmo di capperi sotto sale
-400 ml passata di pomodoro bio
-2 cucchiai olio extra vergine d’oliva bio
-2 cucchiai aceto balsamico di Modena
-sale q.b.

PREPARAZIONE:
Lavate le melanzane, asciugatele e tagliatele a cubetti non troppo piccoli. Friggete i cubetti in abbondante olio di semi (meglio se di arachidi), scolateli su carta assorbente, salate e tenete da parte.
Tritate finemente la cipolla e trasferitela in una pentola capiente con un mestolino d’acqua ed 1 foglia di alloro. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate “sudare” la cipolla. Quando quest’ultima diventa tenera e l’acqua è evaporata del tutto, aggiungete l’olio e.v.o. e lasciatela soffriggere. Quando la cipolla è dorata aggiungete i capperi dissalati e le olive snocciolate e tagliate a pezzetti. Mescolate con cura e fate soffriggere per un paio di minuti. Unite la passata di pomodoro, regolate di sale e abbassate la fiamma a minimo. Lasciate insaporire per qualche minuto, finchè la passata di pomodoro diventa “stretta” (ovvero più concentrata). Infine unite le melanzane fritte e l’aceto balsamico di Modena, mescolate delicatamente e togliete dal fuoco. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e quando la caponata è quasi fredda aggiungete i filetti di tonno ben sgocciolati e sminuzzati grossolanamente con le mani. Trasferite la caponata su un vassoio da portata e mettete in frigo per 1-2 ore prima di consumare.

Accessori Finger Food – TAST

Accessori Finger Food – TAST

Accessori Finger Food – TAST

Accessori Finger Food – TAST

BUON APPETITO! ;)

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.