Calzoni Fritti!

Oggi una ricetta molto sfiziosa, i calzoni fritti, nati all’ultimo minuto.
 Si, perchè questo era l’ impasto per le pizze che generalmente preparo il sabato sera, ma quando stavo per stenderle ho cambiato idea,  perchè non provare a fare i calzoni!
 Posso dirvi che con questo impasto, ben lievitato, sono venuti così leggeri che non sembravano neanche fritti!!!
INGREDIENTI per 9 calzoni grandi
500 gr di farina w 350 garofalo
350 gr di acqua
4 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di sale fino
per friggere 
olio di semi di arachide
Li ho farciti con:
polpa di pomodoro
funghi champignon
mozzarella
sale  olio evo  origano

polpa di pomodoro
mozzarella 
sale olio evo origano
In una capiente ciotola setacciate la farina, unite il lievito sbriciolato, l’acqua un pò per volta ed  impastate facendo assorbire tutta l’acqua, otterrete così un impasto appiccicoso ma non aggiungete farina, continuate a lavorare l’impasto a mano per cinque minuti, poi unite l’olio ed infine il sale.
Trasferite l’impasto sul piano di lavoro leggermente unto con olio, fate qualche piega e avendo ormai ottenuto un impasto liscio mettetelo in un contenitore, copritelo con pellicola e ponetelo in frigorifero per quindici ore.
Tirate fuori l’ impasto dal frigorifero e lasciatelo un’ ora a temperatura ambiente, dopodiche dividetelo in  nove palline, lavoratele e lasciatele lievitare un’ora circa.
Stendete a mano l’impasto per non sgonfiare la lievitazione, dandogli una forma tonda, farcite i calzoni a vostro piacimento e chiudeteli formando una mezzaluna.
 Fissate bene il bordo per evitare che in cottura esca il ripieno.
 Friggeteli in abbondante olio bollente, scolateli su carta assorbente.
Trasferiteli su un piatto da portata e serviteli!
Buon weekend!
Maria<3

Con questa ricetta partecipo al contest “Il pomodoro italiano si veste di gusto” di
Chiarapassion in collaborazione con la Fiammante

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.