Biscotti Viennesi Etoile al cacao

Amo i biscotti, e in questo periodo particolare dell’anno mi piace sempre tenere una bella scorta di biscotti, veloci da preparare che siano perfetti per la colazione, ma anche come pausa caffè/tè. Era da molto tempo ormai che pensavo di provare la ricetta dei Viennesi. Come resistere del resto ad uno dei biscotti più buoni e gettonati?
Eccoli quindi, friabilissimi, croccanti al punto giusto, ma soprattutto straordinariamente leggeri e burrosissimi. Si sciolgono praticamente in bocca e non potrete fare a meno di raddoppiare, se non triplicare le dosi, di queste piccole delizie.

Ho optato per una versione al cacao, dal momento che sono in assoluto i miei preferiti.
Credo di essere una delle poche persone che, quando entra in una pasticceria, non snobba mai la zona dedicata ai biscotti da tè. Per me sono il tripudio della bontà e quell’intenso profumo di burro e vaniglia che ti avvolge è semplicemente irresistibile. Non esco mai senza fare scorta di esse di frolla montata e baci di dama.

 

Questa ricetta arriva direttamente da l’Etoile ed è quindi garantita. L’importante è scegliere un burro di ottima qualità, mi raccomando. E’ essenziale per la perfetta riuscita!
Montatelo alla perfezione, quasi si volesse ottenere della panna montata. Ad ogni aggiunta continuate sempre montando bene per qualche minuto. Vi sarà utile un robot da cucina, delle fruste elettriche potenti o una planetaria. L’aggiunta della farina e del cacao invece prevede l’utilizzo di una spatola, anche se per la consistenza, consiglio il classico cucchiaio di legno.

Si riempie poi una sacca da pasticcere munita di bocchetta a stella, come questa. Io ne ho usata una leggermente più stretta, ma per un risultato ottimale non ve la consiglio particolarmente, a meno che non desideriate ottenere lo stesso risultato della foto. Potete creare la forma che preferite, le classiche S, i bastoncini, perfetti da intingere nel cioccolato, i ferri di cavallo, oppure queste dolcissime roselline. In realtà ne avevo preparati di diversi tipi, ma avendoli lasciati momentaneamente sul tavolo della sala, sono accidentalmente spariti nel pancino del mio piccolo golosone! La prossima volta sicuramente raddoppierò le quantità ;) In più, questa dolce ricetta, è un’ottima idea per il riciclo degli albumi avanzati!!

Ingredienti
40 g di albumi
100 g di zucchero a velo
40 g di cacao amaro
260 g di farina 00
250 g di burro di ottima qualità
1 pizzico di sale
Preparazione
Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Non dovrà essere sciolto, semplicemente abbastanza morbido.
Aiutandovi con una planetaria o delle fruste elettriche montata bene il burro per qualche minuto fino ad ottenere una crema morbidissima, simile a panna montata.
Aggiungete lo zucchero a velo e proseguite, sbattendo energicamente, ancora per un paio di minuti.
Unite quindi gli albumi e un pizzico di sale, montando costantemente per qualche minuto. A piacere potete aromatizzare con scorza di arancia, limone o estratto di vaniglia.
Quando avrete ottenuto una spuma morbida aggiungete la farina e il cacao setacciati. Mescolate quindi velocemente con una spatola, o un cucchiaio di legno, per ottenere un impasto omogeneo e perfettamente liscio. 
Riempite una sacca da pasticcere munita di bocchetta a stella. Iniziate a formare i biscotti direttamente su una placca coperta con carta forno.
Fate quindi cuocere in forno ben caldo a 180°C per circa 10 minuti. I tempi di cottura possono variare in base alle dimensioni dei biscotti. Teneteli sotto controllo per valutare il giusto grado di cottura. Non appena inizieranno a dorarsi, sfornate e lasciateli raffreddare.
A piacere intingeteli nel cioccolato fuso o spolverizzateli con zucchero a velo.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]