ASPICK DI POLLO

Oggi eccovi un’altro piatto freddo, che va preparato un po’ prima perche’ deve rassodare. Lo so che direte che barba, ma io in questo periodo mi cibo di soli piatti freddi con questo caldo massacrante e cucino verso sera o al mattino presto quando l’aria e’ piu’ fredda.
Questa che vi propongo oggi e’ una ricetta datami da mia mamma, ma tramandata in famiglia da generazioni, a cui sono molto affezionata non solo perche’ e’ ottima, ma anche perche’ mi ricorda quando da bambina, in estate, andavo a casa di mia nonna Lucia, che mi manca molto, in “ferie”, dicevo io, per qualche giorno, perche’ mia mamma lavorava e non poteva seguirmi, e la nonna mi faceva aiutare a prepararla.Quanto mi divertivo insieme a lei in cucina, da li’ ho preso sua la passione!!!!
La cosa buffa della nonna era che lei faceva sembrare sempre la cucina come uno scherzo, se le chiedevi le dosi e gli ingredienti, ridendo diceva sempre .:”Buta un po’ d son e un po’ d l’un( che tradotto dal piemontese significa metti un po’ di questo e un po’ di quello)”, fantastica nonna!!!!!!

INGREDIENTI


  • mezzo petto di pollo bollito
  • 2 fette di prosciutto cotto tagliate piu’ spesse per farle a dadini
  • una confezione di olive
  • una confezione di funghetti sott’olio
  • una confezione di carciofini sott’olio
  • un dadino per preparare la gelatina
  • sale q.b.
  • aceto di vino bianco q.b.
PROCEDIMENTO


Fate dapprima bollire il petto di pollo nella pentola a pressione in  abbondante acqua salata 10 minuti dopo il fischio della pentola.
Lasciatelo raffreddare un po’, poi tagliatelo a tocchetti, nel frattempo tagliate le olive, i funghetti e i carciofini scolati dall’olio e il prosciutto cotto a dadini, quindi mettete tutto insieme nel contenitore trasparente per zuccotto da 1500 gr con coperchio della Poloplast.
Alla fine versate la gelatina preparata secondo il procedimento che potete vedere qui.
Mettete in frigo per almeno mezza giornata coperto con il relativo coperchio, quindi rovesciate l’aspick su un piatto da portata e mangiatelo tagliato a fette come antipasto o secondo di carne.
Grazie nonna per questa buonissima ricetta casalinga!!!!!Ti voglio bene, mi manchi tanto!!!!



E
Con questo bel piatto fresco vi auguro un buon ferragosto, ci risentiamo settimana prossima!!!!Divertitevi e riposatevi, ovunque voi siate!!!!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]