Tag Archives: ambiente

4 cose che un buon ristorante non dovrebbe fare

Questa estate appena trascorsa abbiamo avuto voglia di girare per qualche ristorante e pizzeria, visitando posti già conosciuti e provando locali nuovi. Purtroppo il bilancio delle nostre cene fuori casa non è stato esaltante. Niente di drammatico, abbiamo sempre mangiato sufficientemente bene e pagato il giusto, ma siamo spesso usciti dal ristorante con una sensazione Continua a leggere..

Continua a leggere..

Idee deco estive per rinnovare casa partendo dall’illuminazione

In Estate c’è voglia di freschezza e di relax sotto l’ombrellone, di rigenerare corpo e mente, di eliminare ogni traccia dei ritmi frenetici della vita quotidiana.C’è voglia di staccare la spina, di annusare profumi diversi e visitare luoghi lontani.E ciclicamente ogni anno tutto questo ci fa venire voglia di rinnovamento, di dare un look nuovo Continua a leggere..

Continua a leggere..

Lenticchie verdi con pomodori, cipolla rossa e feta

Ho tratto oggi forte ispirazione dal libro “Plenty”, di Yotam Ottolenghi ….. ogni volta che lo sfoglio mi ritrovo, quasi  immediatamente, con la voglia irresistibile di riprodurre qualche ricetta tra le sue più semplici e che non prevedono l’uso di ingredienti di non facile reperibilià per me.  Così mi ha colpita la ricetta “lenticchie di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Le caratteristiche della grappa barricata

La barrique è una botte più piccola rispetto alle solite con una capienza di solito pari a 225 litri, una dimensione ridotta che permette una maggiore ossigenazione del prodotto al suo interno ed allo stesso tempo garantisce un corretto e pieno sviluppo di tutte le proprietà organolettiche di esso. Tali caratteristiche rendono la grappa contenuta Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tra dim sum, ramen e dumpling: Ramen House in viale Montenero

Su vostra indicazione, cari lettori, sono andata a provare anche Ramen House, ristorante giapponese in viale Montenero con un menù specializzato in ramen e dim sum (ormai la mia abbinata preferita). Ha diversi posti a sedere e un ambiente curato e accogliente, lontano dallo spazio spartano tipico delle trattorie che servono solo ramen. Anche il menù Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pesto di peperoni e noci

Un pesto estivo, e un po’ originale. Ideale per condire pasta o bruschette il pesto di peperoni ha un sapore deciso e dolce ed è semplicissimo da preparare. Un pesto dal colore brillante e dal profumo decisamente estivo. Ingredienti 1 peperone rosso 50 gr di noci senza guscio 10 gr di foglie di basilico 40 Continua a leggere..

Continua a leggere..

Nespolino

Il Nespolino è un liquore semplice da preparare ma molto profumato e dal sapore dolce e forte, dal colore dorato e con un sentore di mandorle, piacevole da gustare sia a temperatura ambiente che ghiacciato. La ricetta me la insegnò la madre di una mia carissima amica, Cecilia, quai vent’anni fa e da all’ora lo Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pesto di capperi

Un pesto saporitissimo, adatto a tutti e ad un sacco di abbinamenti, una soluzione vegetariana e vegana, un sapore intensissimo nella sua semplicità, preparato con pochi ingredienti di qualità. Ingredienti 100 gr di capperi di Pantelleria sotto sale 60 gr di mandorle spelate 10 gr di foglie di basilico 30 gr di prezzemolo qb olio Continua a leggere..

Continua a leggere..

Il cibo sostenibile, uno sguardo all’alimentazione del futuro

Il cibo sostenibile, uno sguardo all’alimentazione del futuro, un modo sostenibile di alimentarsi, di fare agricoltura e di distribuire ingredienti sani. Sentiamo spesso parlare di cibo sostenibile, pesca e agricoltura del futuro, ma sapete di cosa si parla?  L’alimentazione sostenibile è quella che prevede il consumo di cibo nutrizionalmente sano, con basse emissioni di carbonio, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Rinfrescare il Lievito Madre

Siete finalmente riusciti ad autoprodurre il vostro lievito madre, o qualcuno ve ne ha donato un pezzettino? Per essere mantenuto sano ed attivo nel tempo il vostro lievito madre deve essere nutrito attraverso una procedura chiamata rinfresco. Anch’io quando ho iniziato ero piena di dubbi: pensavo che rinfrescando nei modi o nei tempi sbagliati il Continua a leggere..

Continua a leggere..