Vellutata di Topinambur e patate

Il Topinambur è una radice (rizoma) a forma di fuso o quasi sferica, con numerose protuberanze: si può mangiare crudo, cotto, tagliato sottilmente. E’ ricco di proprietà digestive e diuretiche. Il suo sapore ricorda quello del carciofo ed è molto gradevole.


Preparato in vellutata con le patate è buonissimo.

Al corso di cucina naturale l’abbiamo preparato così (tra parentesi le mie piccole variazioni)


ingredienti:

500g di Topinambur
2 patate (grosse)
1 cipolla (gialla)
1 rametto di rosmarino da togliere dopo aver soffritto la cipolla (tritato ed unito al soffritto)
Topinambur (fonte coltivare orto)

olio evo

brodo vegetale q.b.
olio evo
salsa di pomodoro (al basilico)
porro (uno grande)
erba cipollina per decorazione
farina di riso per friggere il porro

mia aggiunta: sale aromatizzato con salvia, rosmarino, alloro, pepe preparato da me (qui come si prepara il sale aromatizzato, seguire lo stesso procedimento)



Preparare del brodo vegetale con sedano (senza foglie) cipolla e carota e mettere da parte al  caldo.

Tritare il rosmarino. In una casseruola versare l’olio, unire la cipolla tagliata a piccoli pezzettini, unire il rosmarino tritato e fare soffriggere per qualche minuto.

Mondare il Topinambur, tagliarlo a fettine sottili e metterlo nella casseruola, rosolare ed unire le patate tagliate a piccoli tocchetti, aggiustare di brodo e salare con il sale aromatizzato. Coprire con un coperchio, portare a bollore e poi abbassare la fiamma al minimo. Cucinare per 40 minuti.

Mentre il Topinambur cuoce, preparare una salsa di pomodoro semplice profumata al basilico (ne basta veramente poca) che servirà a decorare il piatto.

Frullare il composto di Topinambur e patate con un mixer ad immersione (eventualmente aggiustare  con il brodo vegetale se troppo denso).

Tagliare il porro a rondelle e dopo averlo infarinato friggerlo nell’olio per renderlo croccante.

Impiattare la vellutata, macchiare la superficie con gocce di salsa di pomodoro (usare un contenitore con un beccuccio), aggiungere i porri croccanti al centro e spolverizzare con erba cipollina tritata.

Servire subito.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.