Un’enologa in cucina ad un corso da barman : Mixology Academy


Bubble two, three, four, five, six…

No, non sono diventata pazza! Sono appena tornata dalla prima lezione da Barman/Barlady ed ho in testa questa melodia, la melodia che viene usata per calcolare la quantità di “liquido” che può essere rum, vodka, techila e molto altro. 
Ho avuto la possibilità di assistere in prima persona ad una giornata di corso alla Mixology Academy: 4 ore tutte focalizzate sulla presentazione e spiegazione delle basi della mixologia


La Mixology Academy, con sede a Roma e da quest’anno anche a Milano, forma dei veri professionisti. Grazie all’approccio pratico e visivo, istruisce gli allievi anche nell’interazione con il cliente. L’accademia è certificata ISO ed ha una struttura nuova ed uno staff composto da professionisti del settore. 
Le tecniche utilizzate sono quelle del Global Bartending per adattarsi alle più comuni richieste di mercato e per dare la possibilità agli allievi di lavorare in tutto il mondo. 
Durante la lezione, ogni allievo ha la sua postazione equipaggiata di tutti gli strumenti utili per la preparazione di ogni cocktail e ad ogni lezione verranno insegnate le varie posizioni delle bottiglie in funzione del loro utilizzo e le impugnature, fino ad arrivare alla creazione di un cocktail perfetto.

Un barman, oltre a sapersi muovere sulla station, deve anche conoscere i prodotti a sua disposizione, le dosi impiegate e gli abbinamenti; deve anche poter creare un cocktail partendo dai soli ingredienti.


Una cosa che mi ha molto durante la lezione, sono le numerosissime regole da seguire, la preparazione che c’è dietro ad una bevanda preparata in 2 minuti e la capacità e velocità nei movimenti. Devo ammettere che dopo poche prove già sembra meno complicato impugnare la bottiglia nel modo corretto ed evitare di far fuoriuscire il liquido su tutta la postazione!

Una volta superato il corso, dopo gli esami teorici e pratici, si ha la possibilità di continuare ad allenarsi in sede.
L’accademia , una volta terminato il corso, assiste ogni partecipante nell’inserimento al lavoro tramite un’agenzia interna la cui percentuale di successo è del 94%! 
Se non avete la possibilità di partecipare alle lezioni per i più svariati motivi, potrete comunque accedere al videocorso che vi permetterà di imparare comodamente da casa.
Per altre informazioni vi invito a dare un’occhiata al sito dell’Accademia

#mixology #corsobarman #mixologyacademy #ad 

Buzzoole

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.