Treccia di panbrioche salata

La treccia di panbrioche salata è una delle preparazioni rustiche che più mi piace. Un’impasto che si mantiene sofficissimo anche il giorno dopo, arricchito da un ripieno goloso di salumi, seguitemi per la ricetta semplicisssima!!!

treccia salata

 

INGREDIENTI

300 gr di farina 00

200 gr di farina manitoba

250 gr di latte

12 gr di lievito di birra

5 gr di zucchero

10 gr di sale

60 gr di olio di semi

 

RIPIENO

200 gr di prosciutto cotto a dadini

200 gr di caciocavallo

 

PROCEDIMENTO

Mettere la farina nel boccale dell’impastatrice con il sale, riscaldare il latte leggermente e sciogliere il lievito con lo zucchero, azionare l’impastatrice con il gancio e versare il latte mescolato con il lievito allo zucchero sulla farina, in sequenza l’uovo ed infine l’olio. Impastare fino a quando l’impasto si stacca delle pareti dell’impastatrice e risulta morbido e compatto. Se si impasta a mano lavorare con forza e per molto tempo l’impasto. Coprire con pellicola e far crescere fino al raddoppio.

Riprendere l’impasto dividerlo in tre pezzi dello stesso peso, stenderli con il matterello in tre lunghe strisce e disporre su ogni striscia il ripieno a pezzettini.

treccia salata 1

 

Arrotolare ogni striscia creando 3 cilindri stretti e compatti, unire le estremità e intrecciare. Mettere la treccia su una teglia ricoperta di carta da forno e far ricrescere nuovamente, spennellare con olio evo prima di infornare la treccia a 180° per circa 30/35 minuti.

treccia salata 2

Questo l’interno soffice.

treccia salata

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.