Torta Stelle di Natale con crema alla vaniglia!

Il Natale è in arrivo e quale miglior modo per iniziare a festeggiare questo periodo gioiso se non quello di realizzare una torta a tema con le famose e tipiche piante le cui foglie ricordano delle Stelle?
Una buona fetta di dolcetto fatto in casa poi non si rifiuta mai e per me tutto quello che è hand made, ha un grande valore perchè dimostra tempo, passione e bene verso le persone a cui lo si dona.

Ingredienti per il pan di Spagna da 20 cm:
115 gr di zucchero semolato
115 gr di farina 00
3 uova medie a temperatura ambiente

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso a 170°, elettrico statico.
Montare per 15 minuti con le frustine elettriche o con la planetaria, lo zucchero e le uova.
Alla fine di questo tempo, il composto dovrà risultare molto spumoso.
Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciandola ed incorporandola con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, fino al completo assorbimento.
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato.
Infornare e far cuocere per 25 minuti circa, almeno nel mio caso, ma verificare sempre prima di spegnere e sfornare.
Una volta pronto, toglierlo dal forno e farlo raffreddare prima di prelevarlo dallo stampo.

Ingredienti per la crema alla vaniglia:
500 ml di latte
125 gr di zucchero semolato
60 gr di farina 00
3 tuorli medi a temperatura ambiente
1 bacca di vaniglia

Preparazione: 
In una ciotola mescolare, con le frustine elettriche, le uova con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciandola ottenendo un composto senza grumi.
In un pentolino antiaderente versare il latte ed aggiungervi i semini della bacca di vaniglia, raschiati da essa tramite un cucchiaino e dopo averla aperta incidendola in verticale con un coltellino.
Accendere il gas a fiamma moderata, lasciar scaldare il latte fino a sfiorare il bollore.
Versarvi dentro a filo il composto fatto in precedenza e con una frustina in silicone girare fino a quando la crema si sarà addensata.
Coprire con pellicola trasparente per alimenti, fatta aderire direttamente sulla superficie, onde evitare il formarsi della crosticina e farla raffreddare a temperatura ambiente.

NB:
Per la versione senza uova o per altri tipi di creme da usare per la farcitura, cliccare su questo link:
https://barbapasticcetti.blogspot.com/2012/01/creme-zabaione-e-cioccolato.html

Ingredienti per farcia, bagna e decorazione:
700 ml di panna vegetale fredda di frigorifero
pasta di zucchero fatta in casa o comprata (per la ricetta di quella che faccio io, cliccare qui)
latte
cacao amaro o zuccherato, in polvere

Procedimento:
Scaldare il latte e sciogliere in esso il cacao in dosi a piacere e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente.
Tagliare con un coltello la crosticina qualora si fosse formata sulla superficie del pan di Spagna e livellare, tagliarlo quindi orizzontalmente due volte in modo da ottenere tre dischi di uguale altezza e porre quello base su un piatto da portata.
Bagnare con il composto fatto in precedenza senza eccedere sui bordi, in maniera uniforme ma non inzuppare e ricoprire con generoso strato di crema spatolandola per appiattirla.
Irrorare di bagna anche il secondo disco e poggiarlo sulla crema del primo quindi ricoprirlo di altra crema, bagnare infine il terzo ed ultimo disco dalla parte interna e poggiarlo sulla crema del precedente a conclusione della torta.
Per ora conservare il dolce in frigorifero.
Montare soda la panna, quel tanto che basta affinchè le decorazioni rimangano in forma, quindi con essa ricoprire la torta ripresa dal frigorifero, spatolarla bene per farla venire liscia e passare alle decorazioni a piacere.
Nel mio caso ho utilizzato due tipi di beccucci per panna e la pasta di zucchero rossa con stampini ad espulsione.

Il Barba trucco:
Consiglio vivamente di posizionare le decorazioni in pasta di zucchero, poco prima di portare il dolce in tavola, onde evitare che stingano e rovinino l’estetica finale.
Stranamente quando faccio quella in casa non stinge mai sulla panna, questa volta in cui l’avevo comprata ha iniziato a rilasciare il colore poco dopo, pertanto ho dovuto togliere tutte le decorazioni, rifarle, lasciarle a temperatura ambiente su un vassoio e sistemarle sulla torta poco prima di servirla!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.