Torta salata bieta e stracciatella di bufala




Che passione le torte salate! Da quando le ho scoperte sono diventate il mio must in cucina. Sono infatti una valida e appetitosa alternativa alla solita fettina di vitello o pollo e poi grazie alla pasta sfoglia o brisè già pronta è molto più facile prepararle. Oltretutto da quando ho provato  la sfoglia della Stuffer non mi ferma più nessuno, questa pasta si gonfia e si sfoglia benissimo durante la cottura e in più non rimane unta. In questa torta salata ho voluto abbinare la bieta con la stracciatella di bufala; ho ottenuto una farcia cremosa e di una bontà unica. Sparita in un lampo e rifatta a gran richiesta.
Ingredienti
1 confezione di pasta sfoglia rotonda
1 kg di bieta
prosciutto cotto a fettine
provola silana
parmigiano reggiano
stracciatella di bufala
olio evo
sale q.b.
1 spicchio d’aglio
1 uovo per spennellare
Preparazione
Pulite e lavate la bieta. Lessatela in abbondante acqua salata, quindi scolatela e strizzatela accuratamente e tritatela. Fatela saltare in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, amalgamatela poi con una manciata di parmigiano.
Rivestite una teglia rotonda con la pasta sfoglia, foderate il fondo con fette di prosciutto cotto, versate la bieta, ricopritela con fettine di provola ed infine con la stracciatella.


Ripiegate la pasta sfoglia eccedente su se stessa e dopo averla spennellata con l’uovo, 


cuocete la torta  in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa. Servitela tiepida.


Altre ricette simili a questa:

Commenta con Facebook

commenti

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]