Torta della vendemmia

Ricetta adatta da preparare in questo periodo perché l’uva è al massimo della dolcezza e freschezza. Buonissima a colazione o per merenda, ma anche come dessert accompagnata da crema alla vaniglia o da panna montata.

INGREDIENTI per stampo da 26 cm: 

200 g farina 00
50 g fecola di patate
500 g uva (bianca o nera)
4 uova
60 g burro
60 ml olio di semi
140 g zucchero
1 b. di lievito, buccia grattugiata di limone
1 pizzico sale
1 bicchierino liquore marsala o limoncello (facoltativo)
zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate l’uva, separate gli acini dal picciolo, apriteli uno ad uno a metà e togliete i semini. Metteteli a macerare per almeno 30 min. con due cucchiai di zucchero presi dalla dose (oppure con 1 bicchierino di liquore marsala o limoncello).Nel frattempo montate le uova con lo zucchero, unite un pizzico di sale, il burro ammorbidito e l’olio. 

Nel frattempo montate le uova con lo zucchero, unite un pizzico di sale, il burro ammorbidito e l’olio. Preriscaldate il forno a 180°. Setacciate la farina, l’amido e il lievito. Scolate gli acini d’uva e versate il succo ottenuto dalla macerazione nell’impasto. Unite  pian piano le farine, la scorza del limone grattugiata ed infine metà degli acini d’uva. 

Mescolate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Imburrate ed infarinate lo stampo o foderatelo con carta da forno, versate l’impasto e posizionate a raggiera i restanti acini d’uva. Spolverizzate con 1 cucchiaio di zucchero. Infornate a 180° per 30 min. Fate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo prima di servire.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.