Sofficini fatti in casa

Se avete bambini golosi di Sofficini, o se piacciono tanto anche a voi, ecco una ricetta per farseli in casa, con ingredienti semplici e genuini. Prepararli è molto facile e anche divertente, non serve nemmeno pesare gli ingredienti: l’unità di misura per l’impasto è una tazza, perché bisogna usare lo stesso volume di farina e di liquido (che può essere acqua o latte: io suggerisco l’acqua perché il sapore non cambia molto). E poi ci si può sbizzarrire con i ripieni: pomodoro e mozzarella, spinaci, prosciutto cotto, funghi, melanzane o quant’altro vi piace di più. Infine si possono friggere in padella con l’olio oppure cuocere in forno: a voi la scelta, a me piacciono in entrambi i modi. Con le dosi sotto riportate vengono 17 sofficini.
L’impasto si può anche fare con il Bimby, così è ancora più facile. Di seguito sia il procedimento a mano, sia quello con il robot.

Ingredienti per 4-6 persone:
Per l’impasto: una tazza grande di farina (225 g) e una di acqua (375 g), 20 g di burro o 2 cucchiai di olio, sale. Per impanare e cuocere: 3 uova grandi, abbondante pangrattato, olio per friggere. Per i ripieni (a scelta): sugo di pomodoro denso + mozzarella per pizza (quella asciutta e compatta); funghi trifolati tritati + besciamella; spinaci cotti e frullati + besciamella; prosciutto cotto + scamorza affumicata, ecc.
Preparazione a mano:
In un tegame portare a ebollizione l’acqua (o il latte) con un bel pizzico di sale e il burro o l’olio: appena raggiunta l’ebollizione, togliere dal fuoco e versarvi tutta insieme la farina, mescolando energicamente con un cucchiaio di legno: si dovrà ottenere un impasto molto sodo. Lasciarlo intiepidire, poi su una spianatoia leggermente infarinata lavorarlo brevemente per renderlo liscio e poi lasciarlo raffreddare coperto con un telo (non va messo in frigo).
Quando è quasi freddo, prelevarne un pezzo alla volta e, sulla spianatoia infarinata, tirarlo col mattarello a uno spessore di 2-3 mm, quindi ricavarne dei dischi del diametro di 12 cm. Se ne ricaveranno circa 17.
Disporre su ogni disco un po’ di ripieno, lasciando liberi i bordi, poi chiuderli premendo bene i bordi partendo dal centro verso l’esterno. Volendo, si può usare una forchetta per pressare bene la chiusura.
Sbattere le uova con un po’ di sale e passarvi uno per uno i sofficini, quindi impanarli bene nel pangrattato.
Friggere i sofficini in padella con un dito d’olio ben caldo, finché saranno ben dorati, oppure metterli su una teglia, irrorarli con un filo d’olio e cuocerli in forno a 190° per una ventina di minuti.
Preparazione con il Bimby:
Mettere nel boccale l’acqua (o il latte) con un bel pizzico di sale e il burro o l’olio e azionare 5 min. 100° vel. soft: appena raggiunta l’ebollizione, versare tutta insieme la farina e mescolare a vel. 6 per 10 sec.
Lasciar raffreddare l’impasto nel boccale, senza coperchio ma coperto con un telo, e mentre si raffredda di tanto in tanto rimescolare a vel. 6 per pochi secondi.

Procedere poi come per la preparazione manuale


Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo… condividila!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.