Semifreddo cremoso al caffè

Semifreddo cremoso al caffè

Semifreddo cremoso al caffè una ricetta consigliata da una cara amica, provata ed approvata. Risultato ottimo, di facile esecuzione e il successo è assicurato, per chi ama i semifreddi cremosi. questa ricetta fa al caso vostro. Inoltre la realizzazione in poco tempo e con ingredienti facilmente reperibili rende questo dolce ancora più spettacolare. L’autrice della ricetta è Misya. Inoltre con questo tipo di crema potrete realizzare tantissimi altri dolci senza cottura, con un pizzico di fantasia, il gioco è fatto. Vi ho convinto a realizzare il semifreddo cremoso al caffè? Spero di si, del resto chi non ama il caffè cremoso? oltretutto questa ricetta presenta il vantaggio che non si utilizzano uova, che nei semifreddi invece sono quasi sempre presenti. Ingrediente magico della ricetta? il latte condensato che rende magico il semifreddo cremoso al punto giusto e sapore unico. I vostri amici stenteranno a credere che lo avete preparato in casa. Pochi piccoli accorgimenti nel servirlo ed i gioco è fatto, spazio alla nostra fantasia. seguitemi per la ricetta!!!!!

Semifreddo cremoso al caffè

 

 

 

INGREDIENTI

 

250 ml di panna fresca + 10 gr di zucchero a velo (in alternativa 250 ml di panna vegetale già zuccherata)

1 tubetto da 170 ml di latte condensato

1 tazzina di caffè espresso amaro 50 ml (io con cialda)

 

PROCEDIMENTO

 

Preparare il caffè in anticipo e farlo raffreddare a temperatura ambiente, unirlo al latte condensato, mischiare fino ad ottenere una crema fluida.

Montare la panna ben fredda di frigorifero con lo zucchero  ben soda.A questo punto unire la crema di caffè alla panna e mischiare molto delicatamente fino ad ottenere una crema compatta.

Sistemare la crema ottenuta in stampini di alluminio per muffin, ne vengono 5 con questa dose, coprire con pellicola e via in freezer per l’ameno 5/6 ore

Questo è il risultato, provatelo ne vale la pena.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.