Schiacciata patate e peperoni con Bimby e senza Bimby

schiacciata patate e peperoni con bimby e senza Bimby

La schiacciata patate e peperoni con Bimby e senza Bimby è un lievitato molto semplice da preparare, ma davvero molto molto gustoso. La si può preparare con l’aiuto del Bimby, ma anche con un comunissimo impastatore o planetaria o, in alternativa, anche a mano.

E’ adatta per ogni occasione, che sia una cena o un pranzo in famiglia, una scampagnata, una giornata al mare o un buffet, sarà sempre un successone perchè è davvero morbidissima e squisita!

La sua caratteristica è quella di avere un impasto molto idratato e di essere molto bassa come focaccia, ma allo stesso tempo sofficissima! In realtà, con lo stesso impasto potete creare schiacciate di gusti diversi, utilizzando non solo patate e peperoni, ma anche altre verdure di vostro gusto!

Vi consiglio davvero di provarla!..e se cercate altre idee per focacce e pizze rustiche o per le vostre giornate fuori porta o in spiaggia, vi lascio qualche idea: Raccolta di Ricette di focacce e pizze rustiche Piatti freddi facili e veloci da spiaggiaRicette per pranzi all’aperto e scampagnate.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa gustosissima schiacciata patate e peperoni con Bimby e senza Bimby!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Visita il mio nuovo blog DELATTOSANDO.., il blog interamente dedicato agli intolleranti al lattosio!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    teglia 30×40
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 280 ml Acqua
  • 5 g Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino Miele (oppure 1 cucchiaino di zucchero)
  • 300 g Farina Manitoba
  • 100 g Farina 00
  • 10 g Sale
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva (più quello necessario per ungere la teglia)
  • 1 Patata di medie dimensioni
  • 1/2 Peperone rosso
  • qualche Foglia di basilico e prezzemolo
  • q.b. sale, pepe

Preparazione

Procedimento con Bimby

  1. Si può preparare la schiacciata patate e peperoni con Bimby e senza Bimby. Vediamo prima insieme il procedimento con il Bimby.

  2. Versate nel boccale 200 gr di acqua, unite 5 g di lievito sbriciolato e il miele (o lo zucchero): 1 min 37° vel 1.

  3. Aggiungete 200 gr di farina e impastate 30 sec vel Spiga.

    Lasciate riposare nel boccale per 30 minuti.

  4. Trascorso questo tempo, aggiungete 80 ml di acqua, altri 200 gr di farina e il sale: 30 sec vel Spiga.

  5. Versate dal foro del coperchio 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva continuando ad impastare 15 sec vel spiga.

    Lasciate lievitare nel boccale fino al raddoppio, ci vorranno 1-2 ore, a seconda della temperatura esterna.

  6. Ungete una teglia con olio extra vergine d’oliva e trasferitevi l’impasto lievitato. Stendete con le dita fino a coprire tutta la superficie della teglia.

  7. Pelate le patate, tagliatele a fettine sottili con una mandolina e disponetele sulla superficie della schiacciata. Tagliate a cubetti anche il peperone rosso e mettete anche questi tra una patata e l’altra.

    Condite con sale, pepe, un filo d’olio e qualche fogliolina tritata di prezzemolo e basilico. Lasciate lievitare altri 30 minuti.

  8. Infornate in forno già caldo a 220-230° per 10-15 minuti. Controllate spesso la cottura per evitare che si bruci!

Procedimento tradizionale senza Bimby

  1. Come già detto, si può preparare la schiacciata patate e peperoni con Bimby e senza Bimby. Adesso vediamo il procedimento tradizionale. In questo caso, potete utilizzare un comune impastore o una planetaria o procedere a mano.

  2. In una ciotola preparate il lievitino: mettete 200 gr di acqua tiepida, il lievito e un cucchiaino di miele o di zucchero e sciogliete lievito e zucchero.

    Unite anche 200 gr di farina e impastate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Lasciate riposare 30 minuti.

  3. Trascorso questo tempo, nella stessa ciotola unite 80 gr di acqua, altri 200 gr di farina, 2 cucchiai di olio e il sale. Impastate velocemente ancora una volta per amalgamare tutti gli ingredienti con il precedente impasto.

  4. Lasciate lievitare nella ciotola in luogo tiepido e riparato fino al raddoppio dell’impasto. Ci vorranno circa 1-2 ore, a seconda della temperatura esterna.

  5. Ungete una teglia da 30×40 con un po’ d’olio e trasferitevi l’impasto lievitato. Con le mani unte, stendete l’impasto fino a coprire l’intera superficie della teglia.

  6. Pelate e tagliate con una mandolina le patate e distribuite le fettine sulla schiacciata.

    Tagliate a cubetti anche i peperoni e disponete anch’essi sulla vostra schiacciata. Condite con sale, pepe, un filo d’olio e con qualche fogliolina di basilico e di prezzemolo tritati.

    Fate lievitare ancora 30-40 minuti e poi infornate in forno già caldo a 220-230° per 10-15 minuti, facendo molta attenzione alla cottura per evitare che si bruci.

  7. Bene, la vostra schiacciata patate e peperoni con Bimby e senza Bimby è pronta per essere gustata in tutta la sua bontà! Provatela e fatemi sapere! ^_^

Potrebbero interessarvi anche:

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.