Risotto con Asparagi, Cozze e Zafferano

Ciao a tutti e buon Lunedì! Oggi è l’ultimo giorno di Luglio, siamo nel cuore dell’estate e stare ai fornelli diventa sempre più difficile. Proprio per questo motivo, per tutto il mese di Agosto mi prenderò una pausa ma ciò non significa che non pubblicherò ricette qui sul blog, infatti lo terrò aggiornato con le ultime ricette realizzate in questi mesi e pubblicate su Fidelity Cucina.
La ricetta che vi propongo oggi è un primo piatto a base di pesce e verdure, cremoso e dal sapore deciso. Una portata ottima da servire per un pranzo (o cena) in compagnia, sorseggiando un buon bicchiere di vino bianco come Inzolia, Grillo oppure Grecanico. Vediamo insieme come si prepara.
INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-160 gr. riso
-450 gr. cozze fresche
-100 gr. asparagi selvatici (già puliti)
-1 bustina zafferano in polvere
-1/4 cipolla bianca
-4 cucchiai olio extra vergine d’oliva bio siciliano
-30 ml vino bianco
-1 foglia alloro essiccato
-sale, brodo vegetale, prezzemolo q.b.
PREPARAZIONE:
Per prima cosa pulite accuratamente le cozze fresche, raschiando le parti esterne per eliminare eventuali residui di sabbia. Quando le cozze sono pulite, sciacquatele con abbondante acqua fresca e tenetele momentaneamente da parte.
Pulite anche gli asparagi selvatici, eliminando le parti più dure dei gambi e tenendo solo le punte (che sono più tenere). Tagliate gli asparagi a pezzetti della lunghezza di circa 1,5 cm quindi sciacquateli con acqua fresca e tenete da parte.
Tritate finemente la cipolla bianca e mettetela in una pentola a sponde alte, insieme a 2 mestolini d’acqua e una foglia di alloro essiccato. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare dolcemente la cipolla.
Quando l’acqua è stata assorbita del tutto, aggiungete l’olio e.v.o. e mescolate con cura. Fate soffriggere la cipolla e nonappena questa è dorata unite il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto. Aggiungete gli asparagi selvatici a pezzetti, quindi mescolate nuovamente e sfumate con il vino bianco.
Nonappena il vino è evaporato del tutto, bagnate il risotto con 3-4 mestoli di brodo vegetale bollente, al quale avrete aggiunto la bustina di zafferano in polvere. Mescolate con cura, quindi lasciate cuocere il risotto a fiamma medio-bassa per circa 12-13 minuti. Solo se necessario, aggiungete qualche altro mestolo di brodo ma sempre senza esagerare.
Mentre il risotto cuoce, mettete le cozze ben sgocciolate in un’ampia padella e copritele con un coperchio. Accendete il fuoco a fiamma vivace, quindi lasciate scoppiare le cozze e nonappena saranno tutte aperte togliete la padella dal fuoco e lasciatele intiepidire.
Sgusciate accuratamente le cozze, tenendone da parte qualcuna intera, per decorare i piatti. Quando il risotto è quasi pronto, aggiungete le cozze e mescolate delicamente. A cottura ultimata, versate il risotto nei piatti da portata, decorando con un trito di prezzemolo fresco.
Questa portata va consumata ben calda, quindi non è possibile conservarla.
BUON APPETITO! ;-)

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.