Quaglie alle erbe per una cenetta speciale

quaglie-alle-erbe-792x450

Oggi vi parlo di un secondo perfetto per fare un’ottima figura in una cena speciale, magari con la persona che volete conquistare. Si tratta di un piatto che rappresenta un vero e proprio trionfo di creatività culinaria. Sono infatti certa che vi divertirete tantissimo a prepararlo. Di cosa si tratta? Della quaglia alle erbe.

Perché la carne di quaglia?

Perché la carne di quaglia fa bene? Inizio con il ricordare che si tratta di una soluzione molto digeribile, perfetta per chi ha eliminato le carni rosse e cerca una fonte di proteine decisamente più sostenibile.

La carne di quaglia – che può essere consumata senza frollatura – è caratterizzata da un basso contenuto lipidico. L’assunzione di carne di quaglia, anche se con pelle, non raggiunge infatti apporti calorici tali da preoccupare chi vuole fare attenzione alla linea.

Questa carne nera – così è chiamata la categoria della cacciagione – è inoltre caratterizzata da un importante contenuto di ferro, un minerale che svolge un ruolo essenziale in un regime nutritivo equilibrato.

Concludo sottolineando che la carne di quaglia si contraddistingue per la presenza di alte quantità di niacina, detta anche vitamina PP. Questa sostanza riveste un ruolo fondamentale nel processo di trasformazione dei carboidrati in energia e nel mantenimento di un sistema nervoso sano.

Quaglie alle erbe, un inno alla creatività in cucina

Mi piace tantissimo preparare questo secondo perché è un vero e proprio inno alla creatività in cucina e alla riscoperta di tutti quegli odori e sapori che abbiamo imparato ad apprezzare grazie alle nostre nonne, accompagnandole nell’orto a raccogliere le erbe.

Ho scelto di andare sul classico per questa ricetta, puntando sul mix rosmarino, salvia e alloro, tre opzioni che garantiscono l’effetto migliore sia dal punto di vista del sapore ma anche per quanto riguarda l’esito olfattivo.

Al piatto in questione si può però aggiungere la verza, una verdura che, grazie alla presenza di importanti quantità di vitamina A, è in grado di aiutare a mantenere bella la pelle. Come non ricordare poi la presenza di isiotiocianati, sostanze che stimolano la produzione di enzimi in grado di evitare la degenerazione di quella meravigliosa catena che è il DNA?

Le quaglie alle erbe, una ricetta che può essere tranquillamente proposta a chi vuole tenere sotto controllo il peso o a chi è intollerante al lattosio (basta acquistare la pancetta facendo attenzione alla marca, dal momento che sono tanti i brand che propongono salumi senza lattosio), è perfetta per rendere unica una cena! Non ci credete? Mettetevi alla prova e preparate questo secondo speciale!

Articolo originale: Quaglie alle erbe per una cenetta speciale

Articoli Correlati:

  1. Carrè di agnello alle erbe Il Carrè , ovvero la schiena dell’animale, con le costole: intero o a fette che comprendono più costole, viene utilizzato per preparazioni al forno ad effetto grazie alle costole che sporgono esternamente. Tagliato a fette, il…
  2. Focaccia irlandese alle erbe In Irlanda questa tipica focaccia si offre agli amici in segno di augurio e buona fortuna! Gli amanti della carne, coloro che preferiscono il pesce, gli appassionati di pasticci e focacce: i pasti, e ovviamente gli antipasti, gli Irlandesi sono in grado di accontentare davvero tutti i palati. In netto contrasto con gli stereotipi, che li…Leggi Tutto »…
  3. Minestra di riso alle erbe aromatiche La nostra tradizione è ricca di minestre e zuppe che risultano essere particolarmente adatte ad una cura dimagrante in quanto una buona minestra calda con la sua abbondanza di liquidi, placa la fame senza fornire troppe calorie, è possibile aggiungere pasta, riso o legumi per ottenere un piatto più completo. Un ottimo piatto per esempio…Leggi Tutto »…

Altre ricette simili a questa:

Commenta con Facebook

commenti

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.