POMODORI GRATINATI AL FORNO – METODO per una IMPANATURA CROCCANTE SENZA UOVA

I POMODORI GRATINATI sono a dir poco deliziosi! Credo siano tra i contorni più apprezzati di sempre! :-)

Per quanto riguarda la GRATINATURA ed il METODO di GRATINARLI esistono numerose versioni.

La mia, non so se è la più buona :-) ma è di certo tra le più veloci! Ahah!

Non solo, preparare questi pomodori gratinati sarà facilissimo! Ed in tavola vi faranno fare un gran figurone :-)

Nell’impanatura io aggiungo un’acciughina (anche due) oppure un’alice (anche due). E se non vi piacciono né le acciughe né le alici vi consiglio di provare con le olive (taggiasche) tritate. UNO SPETTACOLO!

Abbondate, anche, di SPEZIE! Tutte le spezie fresche che volete e che avete in balcone; anche la MENTA, per intenderci!

Ora vi lascio agli ingredienti e vi rimando al PROCEDIMENTO per scoprire qual’è il piccolo TRUCCO per velocizzare il processo di preparazione e per ottenere una gratinatura CROCCANTE e NON UMIDA! :-)

INGREDIENTI per 12 pomodori (tipo INSALATARI)

150 g di pangrattato
100 g di parmigiano reggiano grattugiato
2 acciughine, 2 alici o, in alternativa vegetariano/vegano: trito di olive taggiasche
2 cucchiaini di capperi sotto sale (privati della loro acqua)
3 cucchiai di SPEZIE VARIE tritate (anche surgelate)
1 cipolla di Tropea o 2 spicchi d’aglio (facoltativo)
q.b. di olio extra vergine d’oliva
q.b. di sale fino
PROCEDIMENTO
Accendete il forno a 200°C.
Lavate e tagliate a metà i pomodori (nel senso della PANCIA); disponete le metà sulla teglia da forno e SALATELI leggermente in superficie.
Infornate i pomodori. Attraverso questo PROCESSO i pomodori si asciugheranno. Infatti, come sapete queste bacche sono ricche di acqua e, per ottenere un’impanatura croccante al massimo, è necessario fare questo passaggio.

Semplice il TRUCCO VERO? :-) 

Lasciateli, dunque, almeno 30 minuti in forno. I tempi possono essere variabili poiché non tutte le tipologie di pomodoro sono uguali.

Nell’attesa iniziate a preparare l’impanatura; quindi, in un recipiente unite il pangrattato, il parmigiano reggiano, le acciughe (o alici o trito di olive) ed il trito di spezie. Mescolate bene per rendere il composto il più omogeneo possibile

Se gradite potete anche aggiungere una cipollina tritata oppure qualche spicchio d’aglio, tritato anch’esso.

Nel frattempo, i pomodori si sono asciugati un po’. Così, potete aggiungere sui pomodori l’impanatura. Questo passaggio lo potete fare direttamente sulla teglia da forno.
Aggiungete un filo d’olio qua e là ed infornate per altri 20/30 minuti o per lo meno finché l’impanatura non è diventata bella dorata.

Ed eccovi pronti i vostri pomodori gratinati, perfetti da servire a tavola CALDI e FUMANTI!

Non mi rimane che augurare a tutti TANTI POMODORI GRATINATI!

unospicchiodimelone

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.