Polpettine di petto di pollo al Garam Masala

Questo piatto, lo faccio sempre per i Corsi di Cucina sugli Avanzi, perché può capitare di avere in frigo un pezzettino di petto di pollo. Ma in realtà a casa mia, queste polpettine si fanno sempre appositamente. Adesso ancora di più perché ho il Garam Masala regalatomi da Alessandra Gennaro, l’ideatrice dell’MTC. Per chi non fosse aggiornato, Alessandra vive a Singapore e quando viene in Italia, porta sempre spezie buonissime, come questo Garam Masala.
Il Garam Masala è un misto di spezie tipico della cucina indiana e pakistana. Il significato del termine Garam Masala è spezia calda, infatti si tratta di una miscela piccante, ma non come il peperoncino. E’ comunque diffuso in tutta l’Asia e in ogni villaggio e famiglia, ognuno ha il proprio.
Il mio contiene: 
  • baccelli di cardamomo verde
  • pepe nero
  • pepe bianco
  • semi di coriandolo
  • semi di cumino
  • cannella
  • noce moscata
  • cardamomo nero
  • alloro
Ma si trova anche contenente spezie diverse.
Di solito è aggiunto a fine cottura, ma in alcune ricette, si mette durante la cottura o per preparare panature più saporite. In alcune ricette si aggiunge all’aceto in fase di cottura delle carni, oppure con il latte, il cocco o all’acqua nelle pastelle da frittura per carni e verdure.
In questa ricetta facilissima, regala un sapore fantastico a delle semplici polpettine di pollo, molto leggere e adattissime anche a chi è a dieta.
Se non avete una fantastica spacciatrice di spezie come Alessandra, il Garam Masala potrete trovarlo nei negozi etnici, on line oppure sostituirlo con il curry, ma ovviamente avrà un sapore diverso.

Ingredienti per 4 persone – 20 polpettine diametro 3 cm
  • 300 g di petto di pollo
  • 1 cipolla piccola
  • 1 carota piccola
  • alcuni steli di foglie di carota (se non li avete, un ciuffo di prezzemolo)
  • 1 cucchiaino di Garam Masala
  • alcuni cucchiai d’olio extra vergine di oliva 
  • alcune foglie di basilico
  • 3 cm di zenzero fresco 
  • sale
  • pepe
  • 100 g circa di pangrattato
Tritare il petto di pollo a coltello, molto finemente. Tritare la cipolla, la carota, lo zenzero, le foglie di carota e quelle di basilico. Mescolare tutto, condire con olio sale e pepe.
Formare delle polpettine diametro 3 cm. 
Una volta formate, rotolarle nel pangrattato.
Sistemarle in una teglia di forno, irrorarle con un filo di olio extra vergine di oliva e infornarle in forno preriscaldato a 180° per 25/30 minuti.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.