Polpette di pesce spada fritte

Le polpette di pesce spada fritte costituiscono un secondo piatto di pesce gustoso, facile e sfizioso da preparare in qualsiasi occasione. Sono perfette anche se servite come aperitivo e sono preparate con pesce spada e pane raffermo.

Sono anche adatte a un’occasione speciale, come per esempio una romantica cena a due. Siete amanti dei cibi leggeri? Allora potrete provare a cuocere queste polpette anche in forno, irrorandole con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

polpette di pesce spada fritte
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    Per 10 polpette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 300 g Pesce spada
  • 100 g Pane raffermo (mollica)
  • 3 rametti Prezzemolo
  • 1 Scorza di limone
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio di semi di girasole (per friggere)

Preparazione

  1. Mettete in ammollo il pane raffermo per circa 30 minuti, dopodiché strizzatelo molto bene e versatelo nella ciotola di un mixer. Unite il pesce spada privato della pelle e dell’osso centrale e azionate il frullatore in modo da ottenere un composto omogeneo.

  2. Lavate bene il prezzemolo sotto l’acqua corrente, asciugatelo e tritatelo finemente. Grattugiate finemente anche la buccia del limone e unite entrambe gli ingredienti al composto di pesce spada e pane. Unite il sale e il pepe e azionate nuovamente il mixer in modo da far amalgamare bene tutti gli ingredienti.

  3. Trasferite il composto ottenuto in una ciotola e formate le vostre polpette delle dimensioni di una noce o più grandi. Non appena sono pronte, passatele nel pangrattato e disponetele su un vassoio. Scaldate l’olio in un pentolino e, non appena avrà raggiunto la temperatura corretta, tuffatevi dentro 2-3 polpette alla volta e friggetele fino a doratura.

  4. polpette di pesce spada fritte

    A questo punto toglietele dall’olio con una schiumarola e riponetele su un piatto rivestito di carta assorbente. Servite le polpette di pesce spada fritte in tavola e buon appetito.

  5. polpette di pesce spada fritte

I consigli di Franci

  • Le polpette di pesce spada fritte si conservano per un paio di giorni al massimo in dispensa.
  • Possono essere congelate da crude e tuffate direttamente nell’olio all’occorrenza.
  • Possono essere cotte in forno alla temperatura di 180°C per 15 minuti, avendo cura di condirle con un filo d’olio in superficie.
  • Non perdetevi la ricetta degli INVOLTINI DI PESCE SPADA e degli SCIALATIELLI CON PESCE SPADA E MELOGRANO.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

L’articolo Polpette di pesce spada fritte proviene da Le Mille e una Bontà di Franci.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.