Pollo impatatinato

Un giorno di circa un anno fa, girando tra i miei blog preferiti ho scovato questa ricetta di miss SemplicementePepeRosa e da allora è un ottimo salva-cena.
Lo cucino spesso, con diversi tipi di patatine, da quelle aromatizzate alle classiche, ma quello che mi piace maggiormente è quello che vi propongo oggi, ossia con le patatine rustiche, quelle belle croccanti e consistenti.
E’ un piatto veloce, semplicissimo e…beh non particolarmente light, ma piuttosto che scofanarvi le patatine all’aperitivo, meglio metterle direttamente a panare il pollo no?

Certo, niente alta cucina, c’è chi leggendo questa ricetta storcerà il naso, ma quando non si ha tempo ci stanno anche cene così, non vogliatemene!

Con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Free (fri)day di GlutenFree Travel&Living , una raccolta di ricette gluten free; mi pareva un’ottima proposta per coloro che sono intolleranti al glutine in modo da poter impanare in maniera alternativa la carne da infornare: controllate che le patatine siano senza glutine!

Pollo impatatinato

Ingredienti (2 persone):

-3 fette di petto di pollo tagliate spesse;
-1/2 sacchetto patatine rustiche;
-salvia e rosmarino freschi.

Accendete il forno a 180°.
Prelevate le patatine dal sacchetto, mettetele in un piatto fondo e sbriciolatele con le mani (più le lascerete grosse, più si sentirà lo stacco netto in bocca tra pollo tenero e patatine croccanti, quindi sbriciolatele come più vi aggrada).
Tagliate le fette di pollo a dadoni e metteteli, ancora umidi, nel piatto con le patate, pochi pezzi alla volta, e rigirateli finché non sono ben ‘impatatinati’.
Poneteli un po’ distanziati in una teglia antiaderente da forno, mettete qui e là qualche foglia di salvia e rametti di rosmarino ed infornate per circa 40 minuti.
Sfornate e servite subito, con salse a piacere!

Altre ricette simili a questa:

Commenta con Facebook

commenti

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.