Pasta fredda alla "Benvenuti al Sud"

Ultimamente non riesco a dedicarmi al blog. Non accendo il forno e il poco tempo che trascorro a casa, lo passo immobile sul letto o a guardare un film, col climatizzatore rigorosamente acceso. Una sorta di risparmio energetico salva-temperatura, simile a quello che fanno i gatti (i miei, infatti, normalmente parecchio attivi e atletici, stanno dormendo tutto il santo giorno e guai se ti avvicini per toccarli… dovessi trasmettergli calore?! Eh no!)

Gli unici piatti che ammetto la domenica (unico giorno della settimana in cui mangio pasta) sono quelli come la proposta di oggi: primi piatti che si possono preparare anche in anticipo, con un condimento che non ha bisogno dell’infernale fornello acceso.
Questi fusilli mi sono piaciuti tantissimo, saporiti e veloci da preparare. Ho scelto il nome “/redirect.php?URL=Benvenuti al Sud” perchè ho usato ingredienti strettamente connessi al Sud: pomodorini secchi sott’olio di provenienza calabrese, cipolle di Tropea, melanzane siciliane, pistacchi.
I pistacchi danno croccantezza, i pomodori sott’olio danno molto sapore, mentre la feta è il tocco finale. Unite una quantalata di basilico e siete a posto :)

Per 3 persone
300 gr pasta corta (fusilli o casarecce)
1 melanzana tonda di medie dimensioni
8-9 pomodori secchi sott’olio
60 gr feta
una manciata di pistacchi
mezza cipolla di Tropea

olio evo
sale
origano
basilico greco

Tagliate la melanzana a fette non eccessivamente spesse e arrostitele sulla griglia. Io non ho aggiunto neanche un goccio di olio. Arrostitele a fuoco medio-basso per farle cuocere all’interno e ammorbidirsi. Mettete da parte.
Scolate i pomodori sott’olio e tagliateli a listarelle.
Spellate la cipolla e ottenete degli anelli.
Sgusciate i pistacchi e tritateli grossolanamente.

In un’ampia bowl in cui aggiungerete la pasta, unite le melanzane, i pomodorini, i pistacchi, gli anelli di cipolla. Condite con due cucchiai scarsi di olio, sale, tanto basilico greco (quello con le foglie minuscole, profumatissimo), una spruzzata di origano.
Cuocete la pasta, scolatela al dente mettendo da parte un pò di acqua di cottura. Aggiungete la pasta alla bowl e mescolate aggiungendo un pò di acqua di cottura.
Servite con la feta fatta a pezzettini.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.