Pappardelle ai funghi porcini

Eccole qua le pappardelle ai funghi porcini, piatto veramente gustoso che farà la gioia di tutti i vostri commensali.

Pappardelle ai funghi porcini

Le pappardelle ai funghi porcini sono un piatto davvero prelibato, condite con funghi e panna aggiunta nel piatto. Le pappardelle si possono sostituire con le fettuccine che sono più strette.

fettuccine ai funghi porcini

Pappardelle ai funghi porcini

Per ogni persona 80 gr. di pappardelle

Per ogni persona un pugno di funghi porcini, freschi, secchi o surgelati

2 Cucchiai di panna da cucina per ogni piatto

1 Ciuffetto di prezzemolo

2 Spicchi d’aglio

Olio d’oliva q.b.

Sale q.b.

Per preparare le pappardelle ai funghi porcini possiamo usare sia quelli freschi che quelli secchi o surgelati.

Se usate i funghi secchi sciacquateli brevemente poi poneteli per mezz’ora in una ciotola d’acqua calda ma non bollente.

Se usate i funghi congelati potete trifolarli a fuoco dolce senza scongelarli.

Trifolate i funghi in una padella con olio d’oliva e aglio, quando si asciugano aggiungete acqua calda, verso fine cottura aggiustate di sale e spolverizzate con prezzemolo tritato.

Mentre i funghi cuociono lessate le pappardelle in acqua bollente salata, poi scolatele e conditele coi funghi ed in ultimo ammorbidite il tutto con 2 cucchiai di panna da cucina.

 

 

 

 

 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.