Pane casereccio

Amo provare e scoprire sempre nuovi prodotti. Qualche giorno fa ho trovato al supermercato questo nuovo ‘Lievito per pane’ Paneangeli e così ho voluto cimentarmi proprio sulla ricetta che stava sulla bustina. La nota nuova di questo lievito è l’aggiunta della pasta madre essiccata che mantiene il pane morbido anche il giorno dopo. ‘Un pane come si faceva una volta…’

pane casereccio

Pane casereccio

INGREDIENTI:

200 gr di farina manitoba

300 gr di farina 00

1 bustina di Lievito per pane Paneangeli

10 gr di zucchero

2 cucchiai d’olio d’oliva

300 ml d’acqua tiepida

un cucchiaino colmo di sale

pane casereccio

Preparazione

Setacciare le farine in una terrina larga e mescolarvi il lievito. Praticare una buca al centro del mucchio e versarvi zucchero ed olio. Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo poco alla volta l’acqua e il sale. Lavorare l’impasto sul piano infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo, riavvolgendolo e sbattendolo sul piano. Rimettere l’impasto nella terrina infarinata, coprire con pellicola e porlo a lievitare fino al raddoppio del volume. Trascorso questo tempo, stendere l’impasto in un rettangolo 60×40, arrotolarlo dal lato corto, spennellarlo d’olio e metterlo, su una lastra coperta di carta forno, nuovamente a lievitare per 1h circa. Spolverizzare con della farina e praticare dei tagli obliqui. Cuocere nella parte media del forno a 200 °C per 40 minuti circa.

pane casereccio

 

Per la presentazione di questa ricetta ho utilizzato il vassoio porta polenta di Poloplast.

 

 

Se ti è piaciuto questo post clicca su Follow this blog e metti Mi piace sulla mia pagina Facebook, per non perdere i prossimi appuntamenti!

 

Altre ricette simili a questa:

Commenta con Facebook

commenti

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.