OGGI CUCINO IO: LA SACHER

IMG_1330(1)

Questa ricetta prevede una torta di 22 centimetri di diametro . Ricordatevi di prepararla almeno 6 ore prima di consumarla e non conservatela nel frigorifero. Per questo si tratta di un prodotto invernale ma noi ci siamo voluti portare avanti…E poi è buona anche d’estate!

Ingredienti

75 grammi di zuccehro

75 grammi di cioccolato fondente

80 grammi di farina 0

75 grammi di burro morbido

Tre uova (non da frigo)

Sale un pizzico; mezza bustina di lievito Bertolini

Vanillina

Per la farcitura marmellata di albicocca oppure di sottobosco

Per la glassa

150 gr. di panna fresca

160 gr. di cioccolata fondente

( a basso contenuto di cacao)

La preparazione

Preparate il pan di Spagna in questo modo. Dividete le uova e in una terrina montate i tuorli con metà dello zucchero, il burro morbido e la cioccolata sciolta.

A parte montate a neve l’albume con l’altra metà dello zucchero ed un pizzico di sale. Quando i bianchi saranno montati incorporateli lentamente al resto del composto  con un  movimento dal basso verso l’alto per non far sgonfiare il composto. A questo punto aggiungete la farina, la vaniglia ed il lievito.

Preparate una teglia che potrete imburrare. Io utilizzo lo staccante che mi fornisce risultati eccellenti. Infornate a temperatura 180° statico e fate cuocere per 20 minuti circa. A metà cottura aprite la porta del forno lasciando un piccolo spiraglio da dove uscirà l’unidità del composto rendendo più solido il vostro pan di Spagna.

IMG_1305

Dopo almeno 6 ore (oppure potete accelerare i tempi mettendo il pan di Spagna nel congelatore)

Tagliate a metà la torta ( se non ve la sentite di farlo al coltello utilizzate uno di quei pratici archetti tagliatorte che troverere in commercio)  e farcite con la marmellata.

IMG_1306(1)

Chiudete e sigillate l’intera torta con un leggero velo di marmellata in modo tale da fornire una base solida per agganciare la glassa che, altrimenti, si trascinerebbe via il pan di Spagna.

IMG_1316

Mettete sul fuoco la panna e portate ad ebollizione. Appena raggiunto questo stato togliete il pentolino dal fuoco e incorporate la cioccolata sbattendo in modo molto energico fino a quando non avrete ottenuto una massa liscia e vellutata.

IMG_1312

IMG_1313

IMG_1314

A questo punto fate colare sulla torta sino a ricoprirla interamente. L’accorgimento che vedete in fotografia vi consentirà di recuperare la cioccolata tornando a colarla sulla torta.

IMG_1315

IMG_1318

Non appena sarà solidificata, la vostra Sacher torte sarà pronta per essere servita. Come detto si conserva a temperatura ambiente.

IMG_1329

 

Uno speciale ringraziamento al mio maestro pasticcere Francesco Marando

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.