New York cheesecake

New York cheesecake

Se dovessi scegliere un dessert che non contenga cioccolato, opterei sicuramente per una fetta di cheesecake alta e super cremosa. Ormai è diventata la mia nuova passione!

Dopo averne assaggiato di ogni tipo e consistenza, ho deciso di provare a fare la ricetta classica della cheesecake, quindi: base di biscotti secchi, crema composta da uova, panna e Philadelphia e rigorosa cottura in forno! Senza dimenticare il topping ai frutti di bosco, che completa questo meraviglioso dolce bilanciando il gusto più neutro del formaggio.

Come primo tentativo non è andato malissimo, mi aspettavo che venisse un po’ più alta ma tutto sommato mi piace anche così. Non è perfetta, ma vi assicuro che è stra buona!

New York cheesecake


New York cheesecake

Per la base di biscotti
200 g di biscotti secchi
150 g di burro

Per la crema al formaggio
500 g di Philadelphia (o mascarpone)
100 ml di panna fresca
100 g di zucchero semolato
2 uova intere
1 tuorlo d’uovo
1 bustina di vanillina
il succo di 1/2 limone

Per il topping ai frutti di bosco
150 g di frutti di bosco
1 cucchiaio di zucchero a velo
1. Frullare i biscotti secchi in un mixer ed unirli al burro fuso in una terrina. Mescolare bene e versare il composto in una teglia con cerniera dal diametro di 20 cm, dopo aver rivestito il fondo con un foglio di carta da forno.
2. Preparare adesso la crema, versando in una ciotola le uova insieme allo zucchero. Cominciare a lavorare il composto con le fruste elettriche, aggiungendo man mano la panna fresca, il formaggio, il succo del limone e la vanillina. Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
3. Versare la crema al formaggio sulla base dei biscotti e infornare sul ripiano più basso del forno, facendo cuocere per 60 minuti a 180° in modalità statica.
4. Far raffreddare completamente la cheesecake prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per almeno due ore. Nel frattempo preparare il topping, facendo cuocere in un pentolino i frutti di bosco insieme allo zucchero a velo. Non appena si sarà formato una sorta di sciroppo, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.
5. Versare il topping ai frutti di bosco sulla cheesecake e lasciarla in frigorifero fino al momento di servirla.

Note e consigli

Se a metà cottura notate che la superficie tende a scurirsi eccessivamente, coprite la teglia con un foglio di carta d’alluminio.

Non preoccupatevi se la crema vi sembrerà liquida non appena avrete sfornato la cheesecake: raffreddandosi tenderà a rapprendersi, ancor di più se la tenete in frigorifero per diverse ore (meglio se tutta la notte).

New York cheesecake

New York cheesecake

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.