Le RAVIOLE DOLCI BOLOGNESI – In versione LIGHT

Le RAVIOLE DOLCI BOLOGNESI…le avete mai assaggiate??? Se la vostra risposta è NO, allora è assolutamente arrivato il momento di farlo!

Ci sono tantissime versioni di questa ricetta: come sempre nelle ricette risiede anche la tradizione del paese o, comunque della famiglia, oltre che della Regione…per cui esistono numerose personalizzazioni.
Anch’io, infatti, le ho…come dire…personalizzate! Nel senso che ho surrogato allo zucchero tradizionale quello integrale e ho utilizzato (anche) farina integrale.
Quindi, ho reso le RAVIOLE DOLCI più light. Ho deciso di mantenere il burro perché non volevo dare uno SHOCK così decisivo alla ricetta della tradizione! :-)
Personalizzate o meno, le RAVIOLE DOLCI BOLOGNESI sono dei fagottini ripieni di SAVOR emiliano: la marmellata saporita!
Questa marmellata saporita non è altro che una mostarda di frutta (normalmente cotogno, prugna, mela e pera) arricchita da frutta secca (quindi arachidi, noci, nocciole, eccetera).
Per la RICETTA del SAVOR EMILIANO cliccate QUI.
E’ facilissima da fare, però vi do un consiglio: preparatelo il giorno prima avrà ancora più…come dire…SAVOR :-)
INGREDIENTI per circa 20 RAVIOLE DOLCI BOLOGNESI
125 g di farina 00
125 g di farina integrale
100 g di zucchero di canna integrale
100 g di burro
1 uovo
mezza bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
q.b. di zucchero a velo (per spolverarli esternamente)
INGREDIENTI per la FARCIA
circa  350 g di SAVOR
PROCEDIMENTO
Il procedimento è quello classico della pasta frolla, quindi prendete un contenitore ed unite l’uovo allo zucchero e mescolate energicamente.
Aggiungete il burro (LASCIATO AMMORBIDIRE FUORI FRIGO), il pizzico di sale, le farine ed il lievito sempre mescolando e sempre gradualmente.
Potete aiutarvi con una frusta elettrica o con la paletta di silicone. Alla fine, quando l’impasto inizierà a solidificarsi, vi troverete meglio ad aiutarvi con le mani.
Formata la vostra palla di frolla, la ponete in frigo per almeno un’ora.
Passata l’ora potete tirarla fuori dal frigo ed iniziare a stenderla con l’aiuto di un mattarello e un po’ di farina.
Una volta steso l’impasto, con l’utilizzo di uno stampo da biscotto a cerchio (o di un bicchiere), iniziate a creare, appunto, dei cerchi.

Prendete un cucchiaino di SAVOR, lo ponete al centro del vostro cerchio e chiudete formando una RAVIOLA.

Con le dita chiudete bene i bordi e potete infornare (FORNO BEN CALDO, MI RACCOMANDO) a 200-220° C per 10-15 minuti.

Appena si doreranno in superficie saranno pronti!
N.B. C’è chi, prima di infornarli, li spennella in superficie con un po’ di latte. Vedete voi se vi piacciono più friabili (senza latte) o più morbidi (con il latte).
Una volta raffreddati potete cospargerli di abbondante zucchero a velo!

Queste raviole sono anche un gustosissimo regalo da poter fare ad amici e parenti! :-)
Buona merenda a tutti! :-)
unospicchiodimelone!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.