La ricetta della Pinolata

La Pinolata è un dolce semplice e genuino tipico della cucina toscana, in particolare della zona del Chianti e senese. Come si intuisce chiaramente dal suo nome, è una torta delicata a base di pinoli tostati, perfetta per la colazione, per la merenda dei vostri bambini o per addolcire la pausa caffè.

  

Ingredienti:
150 gr di burro
180 gr di zucchero semolato
2 uova a temperatura ambiente
240 gr di farina 00
bicarbonato
½ bustina di lievito in polvere
1 limone
½ bicchiere di latte t.a.
80 gr di pinoli tostati
1 pizzico di sale fino

Preparazione della Pinolata:

In una ciotola capiente lavorare il burro morbido con lo zucchero semolato.
Aggiungere i 2 tuorli sbattuti e mescolare.
Poi unire al composto la farina 00, un pizzico di bicarbonato, il lievito in polvere, la scorza del limone grattugiata ed il latte e amalgamare con una frusta per ottenere un composto omogeneo.
[Se non riuscite a trovare al supermercato i pinoli già tostati, potete prepararli voi in casa: basta mettere in una padellina un pochino di burro e farli tostare in modo che diventino appena ambrati.]
Dopodiché unire appunto i pinoli all’impasto, lasciandone da parte una manciata per decorare la superficie alla fine.
Successivamente e a parte montare gli albumi a neve con un pizzico di sale fino ed incorporateli delicatamente all’impasto.
Versare l’impasto nello stampo rivestito di carta forno, livellare e poi decorare la superficie con i pinoli rimasti.
Far cuocere la Pinolata a 180°C per circa 40 minuti.
Poi lasciarla raffreddare e trasferirla su un piatto da portata.

 Francesca Maria
♥♥♥

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.