I pancakes allo sciroppo d’acero di Nicoló

image

image

Quando dico che questa ricetta è a prova di bambino non scherzo e chi si è dedicato alla realizzazione dei pancakes è difatti mio figlio Nicolò, di soli nove anni. Già, se può farcela lui, davvero può riuscirci chiunque! La realizzazione è di una facilità estrema ed il gusto saporitissimo vi conquisterà, in un lampo, come ha conquistato tutti noi. È raro avere a casa nostra la dispensa vuota ma quando accade che il nulla approdi sulla tavola per la colazione, al nostro “ed ora, cosa cuciniamo?!?”, il cucciolone di casa prende quasi sempre il sopravvento con il suo “cucino io i pancakes”! Adora i pancakes, i dolcetti del breakfast americano, e, per la sua ricetta si è avvalso del libro “I cibi che aiutano a crescere” di Marco Bianchi, anche se questa volta la diatriba con la ricetta burrosa della sua insegnante Valeria, non vi nascondo, c’è stata ma poi la versione salutare ha preso la maggiore! Anche se dubito ne avanzi qualcuno, i pancakes si possono congelare, alternati da un foglio di carta forno e scongelare al momento dell’utilizzo. Se siete degli amanti di questi dolcetti, vi consiglio di prepararli proprio per congelarli, affinchè possiate deliziarvi quando più lo desiderate. La particolaritá di questa ricetta consiste nell’assenza dello zucchero classico; per addolcire l’impasto abbiamo usato lo sciroppo d’acero, uno sciroppo naturale estratto dalla linfa dell’acero da zucchero, ricco di calcio, ferro, e vitamina B1. Come dice Marco, un dolce meno dolce fa sì che la salute parta anche da quì, ecco perché un dolce grasso è meno grasso se si opziona l’olio al posto del burro. Per rendere speciali i pancakes, all’interno dell’impasto si possono aggregare pezzetti di frutta candita, frutta secca o delle gocce cioccolato e se portati in tavola caldi con della marmellata, nocciolata o dello sciroppo d’acero, sarà un ulteriore modo per renderli ancor più speciali!

Ingredienti :

per i pancakes

  • Latte di soia, 350 gr
  • Farina integrale, 220 gr
  • Olio di mais, 2 cucchiai
  • Sciroppo d’acero, 2 cucchiai
  • Lievito per dolci, 1 bustina
  • Sale, un pizzico
  • Olio evo, qb

per la farcia:

  • Marmellata, sciroppo d’acero, cioccolata, miele

 

 

image

Procedimento:

Immettere in una ciotola o in uno sbattitore il latte di soia, la farina integrale, lo sciroppo d’aceto, l’olio di mais e il lievito per dolci, mescolarli o azionare la macchina con una frusta da pasticceria fino a raggiungere una pastella omogenea. Se dovesse risultare troppo corposa, diluirla con un goccio d’acqua tiepida.

Riporre sul fuoco un tegame e ungerolo con un filo di olio di mais. Non appena la pentola sarà rovente (se ci buttate due goccioline d’acqua queste inizieranno a saltare), procedere nel realizzare il primo pancake versando una parte di pastella. Far ruotare la padella sino a quando si estenderà in modo omogeneo e cuocere per 5/6 minuti circa per ogni lato.

Una volta pronti i pancakes, servirli in tavola con un paio di cucchiai di miele o marmellata oppure opzionare lo sciroppo d’acero o della nocciolata!

 

 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.