Gelato leggero ai mirtilli


Fino all’anno scorso, pensavo che i gelati si potessero fare in casa solo con la gelatiera (che io non ho). Poi quest’anno ho visto il boom dei gelati senza gelatiera… allo yogurt, con panna, senza panna, con frutta ghiacciata. Così mi sono lanciata nell’esperimento e, per farlo, ho deciso di usare solo yogurt greco e nient’altro: la cremosità è già dello yogurt greco, così non dovrete aggiungere panna, e non c’è bisogno di aggiungere altro zucchero.
Sono rimasta sorpresa nello scorprire che diventa un gelato a pieno titolo, non ha la consistenza del ghiacciolo, ma si trova a metà strada tra i due. In aggiunta, è anche leggero… ognuno, infatti, ha 60 kcal e lo 0% di grassi. Mica male :)

N.B: l’ho provato anche al gusto limone e risulta un pò troppo delicato, a differenza di mirtilli. Viene bene anche al caffè. Scegliete, quindi, gusti abbastanza “/redirect.php?URL=marcati”

Per 2-3 ghiaccioli
1 yogurt greco ai mirtilli

Versate lo yogurt negli stampini, fermandovi a un centimetro dal bordo. Aggiungete la stecchetta di legno e riponete in freezer per almeno 2 ore. Al momento di sformarli, aiutatevi col calore delle mani.

Altre ricette simili a questa:

Commenta con Facebook

commenti

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]