Gelatine di frutta

Legelatine di frutta sono le caramelle preferite dai miei figli, e se devo dire la verità anche io le adoro. Da brava mamma, cerco di darne poche ai bambini, per via della grande quantità di zucchero, ma soprattutto perché i prodotti dolciari commerciali, diciamocelo, non sono molto sani. Quindi ho pensato di preparare io le gelatine di frutta, con ottimi risultati. Ci vuole qualche tentativo prima di ottenere risultati davvero buoni, ma ne vale certamente la pena.

Per quanto riguarda i succhi di frutta da usare, vi consiglio quelli liquidi, come arancia, pompelmo, limone, ananas. Se poi usate i suchi di mirtillo o di fragola non avrete nemmeno bisogno del colorante.

A proposito dei coloranti, io uso quelli in gel, e se li acquistate di buona marca potete stare tranquilli, sono assolutamente innocui.

Gelatine di frutta
Preparazione:  20 minuti
Cottura: 
Tempo totale:  20 minuti

Ingredienti
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3 fogli di gelatina alimentare
  • 5 cucchiai di succo di frutta a scelta
  • 1 o 2 gocce di colorante alimentare
Procedimento
  1. Mettete i fogli di gelatina a bagno in poca acqua, in modo che si ammorbidiscano.
  2. In un pentolino versate lo zucchero, il succo di limone e il succo di frutta.
  3. Ponete il pentolino sul fuoco a fiamma media e mescolate continuamente, fino a far sciogliere completamente lo zucchero.
  4. Una volta raggiunto il punto di ebollizione, mantenete lo sciroppo sul fuoco per un paio di minuti ancora.
  5. Aggiungete quindi la gelatina ben strizzata. Mescolate con attenzione e fino a che tutta la gelatina risulti completamente sciolta.
  6. A questo punto potete aggiungere una o due gocce di colorante alimentare. Io vi consiglio i coloranti in gel, ma vanno bene anche quelli liquidi.
  7. Riempite gli stampini di silicone e lasciate raffreddare fino a raggiungere temperatura ambiente. Ora mettete gli stampini in frigo per l’intera notte.
  8. E’ arrivato il momento di estrarre le gelatine di frutta dagli stampini. E’ un’operazione delicata perché è facile che si rompano.
  9. Potete aiutarvi con la lama di un coltello oppure, se avete tempo, riponete gli stampini nel freezer una oretta. Le gelatine di frutta saranno più solide e sarà più semplice estrarle dagli stampini.
  10. Potete mangiare le gelatine di frutta così oppure passarle nello zucchero, poco prima di servirle.

3.5.3251

 

Gelatine di fruttaCucina con Benedetta

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.