Gamberetti in crosta di pasta sfoglia

Gamberetti in crosta di pasta sfoglia

I gamberetti in crosta di pasta sfoglia sono un antipasto da non perdere sia per la bontà sia per la facilità di preparazione. I gamberetti in crosta si abbinano bene con qualunque menù, si possono servire sia tiepidi che freddi e sono ideali anche in un buffet. Usare gamberetti surgelati e una pasta sfoglia pronta di buona qualità permette di preparare questo antipasto in qualunque momento con ottimo risultato.

gamberetti in crosta di pasta sfoglia
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    30
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • confezione di asta sfoglia pronta 1
  • gamberetti surgelati da sgusciare 350 g
  • Semi di papavero 1 cucchiaio
  • fettine di guanciale tagliate sottili 30

Preparazione

  1. Scongelare i gamberetti, (se avete fretta potete mettere la busta chiusa sotto l’acqua corrente, oppure aprirla e immergere i gamberetti direttamente in acqua fredda per qualche minuto e poi scolarli) quindi togliere il guscio lasciando la codina.

    Foderare con carta forno un teglia ampia e accendere il forno a 170 gradi ventilato per dolci.

  2. preparazione dei gamberetti in crosta di pasta sfoglia

    Avvolgere ogni gamberetto con una fettina di guanciale.

    Tagliare delle striscioline di pasta sfoglia di circa un centimetro di larghezza.

    Avvolgere ogni gamberetto con una strisciolina di pasta sfoglia iniziando dalla parte più grande a finire verso la coda.

    Disporre i gamberetti nella teglia e spennellere con poca acqua in modo che i semi possano aderire, quindi distribuire sopra ogni gamberetto un pizzico di semi di papavero.

  3. Cuocere nel ripiano basso del forno per circa 22 minuti. I gamberetti in crosta di pasta sfoglia sono pronti quando sono dorati.

  4. gamberetti in crosta di pasta sfoglia

Nota

Se non riuscite a trovare il guanciale lo potete sostituire con della pancetta tesa tagliata sottile. Se riuscite a trovare della pasta sfoglia senza olio di palma il piatto sarà meno grasso perchè il problema di questo olio è che è troppo grasso e non è adatto a tutti specialmente ai bambini per i quali sostanze eccessivamente grasse sono controindicate. In alternativa potete acquistare della pasta sfoglia al burro che però non sempre si trova.

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

In cucina con zia Lora

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.