FETTUCCINE VERZA e SPECK

Che ci crediate o no..questa meraviglia e’ una ricetta super veloce
venuta fuori utilizzando fondi di frigo
da consumare prima della mia partenza!!

INGREDIENTI x 4/5
500g fettuccine
150g di spek (tagliato a tocchetti piccoli
mezza verza(priva di coste..solo le foglie tagliuzzate e lavate
mezzo porro (affettato sottile
250g.ricotta di bufala
olio evo q.b
sale (solo x la pasta
parmigiano grattugiato /abbondante
crema di peperoncino piccante (mezzo cucchiaino
PROCEDIMENTO
Nel mentre bolle l’acqua per la pasta,in una capace padella versate,olio ,porro e pancetta a
rosolare,unite poi la verza grondante d’acqua,coprite e lasciate stufare.(non aggiungete sale)
Cuocete la pasta al dente e prima di scolarla,unite alla verza la ricotta con un mestolo d’acqua
della pasta e il mezzo cucchiaino di piccante,ora versate la pasta grondante d’acqua e lasciate
che cuocia il tutto insieme per qualche altro minuto,aggiungete parmigiano,mescolate e servite!!

BUON APPETITO!!!

Una pasta ottima , accompagnata da un super vino .il MERAGO..CASAL FARNETO
un vigneto dell’entroterra delle Marche centrali,di propieta’ dell’Az TOGNI
un vino rosso con riflessi viola,dal profumo intenso di un misto di frutti rossi,pepe,cacao,vaniglia,
caldo,morbido,persistente al palato,adatta anche come nel mio caso ad accompagnare carni molto sapide(lo spek)!!
Le aziende Togni nascono nei primi anni 50 ad opera di Primo Togni e di suo figlio Luigi,
per i primi 10 anni di vita queste aziende produco esclusivamente spumanti poi decidono
di avventurarsi nel mercato delle acque minerali e acquistano 3 fonti che tutt’oggi sono stabilimenti
di acque TOGNI
Negli anni 80 entrano in azienda i figli di Luigi Togni..PAOLA e PAOLO e con loro l’azienda
si amplia diventando leader nel mercato italiano di spumati e acque minerali.
Acquisiscono poi la Cantina Casal Farneto  inserendosi a pieno titolo nel mondo della produzione
vinicola marchigiana!!Nel sito troverete anche l’ e-shop,dove potrete acquistare questi ottimi vini!!
Non vi resta che farci un salto ed approfondire quanto da me descritto!!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.