Dublino: nella botte piccola c’è birra buona!

Cari amici,

io e Mao per il ponte dell’immacolata siamo volati in Irlanda, precisamente a Dublino.

Dublino si gira a piedi! Le distanze non sono enormi e girare per le viette della città o passeggiare lungo il fiume, in pieno spirito natalizio, è stato davvero bello (gli irlandesi nel periodo natalizio poi sfoderano abbigliamenti davvero singolari infatti non sarà difficile trovare persone con maglioni rossi decorati con renne, babbo natale, pacchetti regalo…avete presente Colin Firth in Bridget Jones? Ecco, quello è lo stile :D)! Il clima poi ci ha davvero stupito: abbiamo trovato infatti una temperatura mite, quasi primaverile, c’erano infatti 18 gradi!

Una cosa che ci ha particolarmente sorpreso è stato il cibo, infatti pensavamo di mangiare per 3 giorni il solito hamburger con le patatine e invece in Irlanda ci sono alcuni piatti tipici che forse non tutti conoscono. Ecco quelli che abbiamo sperimentato noi:

  • Irish Stew: è lo stufato tradizionale irlandese. Troverete la versione classica con carne d’agnello oppure alla Guinness e la carne di manzo. Noi abbiamo assaggiato quello di manzo alla Guinness, buonissimo.
  • Sheppard’s Pie: piatto tradizionale irlandese. Si tratta di una pie quindi ha un ripieno morbido e una crosta croccante: il ripieno è costituito da carne macinata di agnello, carote, cipolla e piselli. La crosta dello shephard’s pie si ottiene con le patate schiacciate (quindi prima bollite e poi ridotte in purea) arricchite da latte e burro. Per ottenere una superficie croccante è necessario creare con un cucchiaio o una forchetta una superficie non uniforme, la superficie infatti è spesso decorata con diversi disegni. Abbiamo assaggiato anche questo piatto e ovviamente ci è piaciuto ”<br

    Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.