Cruffin

   Cruffin, deliziosi dolcetti preparati con una sfoglia quasi simile ai croissant, arrotolati e cotti in uno stampo da muffin.
 Ottimi sia a colazione che a merenda farciti con crema, cioccolato o confettura.

        Questo mese Re – Cake 2.0 ci propone di rifarli quindi
 come non provali visto che stanno spopolando sul web…. poi mancare a questo appuntamento mensile dove si gioca tra amiche, si impara e soprattutto ci si diverte e diventato quasi impossibile!!!
 Provateli!
INGREDIENTI
150 gr di farina manitoba
150 gr di farina 00
6 gr di lievito di birra disidratato
11 gr di sale
130 gr di acqua tiepida + 30 gr se serve all’impasto
50 gr di burro non salato ammorbidito e tagliato a cubetti
165 gr di burro non salato a temperatura ambiente
Note
Ho preparato la versione dolce quindi  ho messo un pizzico di sale e due cucchiaini e mezzo di zucchero, i 130 gr di acqua + 15 gr, li ho farciti con confettura di lamponi. 
Buonissimi!!!
Li farò sicuramente anche nella versione salata.
Due ore prima di incominciare a preparare l’impasto tirate i 165 gr di burro fuori dal frigorifero per portarli a temperatura ambiente.
Nel cestello  della planetaria o in una ciotola se si impasta a mano mescolate le farine, il lievito e il sale. Aggiungete l’acqua tiepida ed impastate a bassa velocità per tre minuti, l’impasto risulterà leggermente insipido e duro, se non si riesce a lavorarlo aggiungete i 30 gr di acqua che sono circa due cucchiai, a me ne è servito solo un cucchiaio.
Aggiungete i 50 gr di burro tagliato a cubetti, continuate ad impastare a velocità bassa per 5 
minuti finchè non sarà completamente incordato.
Aumentate a media velocità e continuate a lavorarlo per altri 10/15 minuti, dovete ottenere un impasto liscio e omogeneo. Coprite con pellicola e lasciatelo riposare per 40/45 minuti a temperatura ambiente.
Trasferite la pasta sulla spianatoia leggermente infarinata e dividetela in 4 parti uguali.
Prendete la prima parte, tagliatela a metà stendetela allo spessore di 1 cm e con la macchina per tirare la pasta iniziate a sfinarla partendo dal primo numero della macchina fino ad arrivate all’ultimo. Mentre tirate la pasta se serve infarinate leggermente le strisce, dovete ottenere una striscia sottilissima, sistematela sulla spianatoia e procedete a tirare la seconda parte di pasta del primo panetto.
Ora prendete il burro morbido che avete tirato fuori dal frigo e con le dita strofinatelo sopra le due strisce di pasta. Iniziate ad arrotolare la prima striscia di pasta il più stretto possibile.
Posizionate il rotolo ottenuto sopra un’estremità dell’altra striscia di pasta imburrata e arrotolate, ottenendo così con le due strisce di pasta un unico rotolo
Tenete da parte, continuate a tirare con la macchina e a imburrare le altre tre parti di pasta rimaste.
Alla fine avrete 4 rotoli.
Iniziate con il primo, tagliatelo nel senso della lunghezza con un coltello infarinato, quindi
formate i nodini, lasciando la parte aperta in alto e le estremità sotto.
Posizionateli in una teglia per muffin precedentemente imburrata.
Coprite la teglia con pellicola senza stringere e fateli lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio.
Se si fa questo procedimento il giorno prima, si può avvolgere il tutto con pellicola e lasciare in frigo.
Cuocete in forno già caldo a 200° forno statico per 25 minuti.
Io 195° forno ventilato per 20 minuti.
Sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella, spolverizzateli con zucchero a velo.

Se non volete spolverizzarli con zucchero a velo, si possono spennellare con un uovo prima di infornarli.
Si possono anche rotolare nello zucchero semolato al posto dello zucchero a velo.
Ricetta tradotta e riadattata dal blog Lady and Pups!
Con questa ricetta partecipo a Re – Cake 2.0 del mese di Settembre 2015
Un abbraccio a Silvia, Ileana, Sara, Claudia, Carla e Giulia….. ragazzeeeeeeeee che lavorone ci avete fatto fare questo mese!!!
Buona domenica! 
Maria<3

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]