Crostoli dell’Antonia

Ebbene si ho cazziato Madre.

Oggi a pranzo ho scoperto, che contro ogni tradizione, non aveva sfornato nessun crostolo e neppure nessuna frittella.
Una finta sgridata, la frase magica “Enrico ci sperava” e tempo due ore e sul mio telefono ecco comparire il messaggio tanto sperato.. “Passa a prenderli sono pronti”.
Grazie Mamma!
Ingredienti;
  • 500 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 30 gr di burro
  • 3 uova
  • 30 gr di zucchero
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaino di sale
  • olio per friggere
Procedimento;
Se non avete l’impastatrice, disponete la farina a fontana e versate al centro il burro fuso, 3 tuorli d’uovo e 1 albume, lo zucchero semolato, il vino bianco e il sale.
Impastate prima con la forchetta, e poi quando gli ingredienti saranno ben amalgamanti, con le mani.
Lasciate riposare l’impasto per mezz’ora in un luogo riparato e coperto da un tovagliolo.
Utilizzando un mattarello stendete la pasta molto sottile poi, con una rotellina dentata, tagliate dei riquadri che friggerete rapidamente nell’olio caldo.
Servite i crostoli cosparsi di zucchero a velo.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.