Crostata multistrato


www.unacuocaimprovvisata.altervista.org

La crostata alla marmellata è il dolce classico per eccellenza: una base di pasta frolla e un ripieno di marmellata. E’ sicuramente un dolce genuino e semplice, adatto soprattutto per la colazione o la merenda pomeridiana. La crostata, in questo caso, è resa ancora più golosa per via dei vari strati che si mescolano alla frolla!

Ingredienti

350 g di farina

130 g di zucchero

2 tuorli d’uovo

60 g di olio di semi

100 g di yogurt bianco

mezza bustina di lievito per dolci

250 g di confettura di fragole

Zucchero a velo per guarnire q.b.

Procedimento

Disponete lo zucchero e i tuorli d’uovo all’interno di una ciotola, poi aiutandovi con una frusta manuale iniziate a mescolare. Appena il composto inizia a schiarirsi, unite prima l’olio e poi lo yogurt, e continuate a lavorare.

Dopodiché unite anche la farina precedentemente mescolata al lievito e iniziate ad incorporare. Una volta che il composto incomincia a raggrumarsi, prendere l’impasto e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo. Dovrete ottenere una consistenza simile a quella della classica pasta frolla.

Senza lasciarla riposare, dividete la pasta in quattro parti dello stesso peso. Con le prime tre dovrete realizzare dei dischi, mentre la quarta parte vi servirà per rivestire il bordo della teglia e per le decorazioni.

Quindi imburrate per bene una tortiera da 24 cm di diametro. Stendete un primo disco di frolla e utilizzatelo per coprire il fondo. Poi preparate le strisce e avvolgete circolarmente tutto il bordo della teglia. Spalmate sul fondo un velo di confettura. Poi coprite con il secondo disco e farcite ancora con altra pochissima marmellata.

Ripetete l’operazione una terza volta, poi spalmate sopra la confettura rimasta, e infine decorate a vostro piacere utilizzando la frolla avanzata.

Cuocete in forno caldo a 180°, statico, per circa 45 minuti (verificate sempre la cottura facendo la prova stecchino).

Una volta cotta, lasciatela raffreddare completamente. Quindi spolveratela con dello zucchero a velo e infine servite.

Puoi seguire le mie ricette anche su Facebook e Google+

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.