Crocchette di patate e cavolfiore

Le crocchette di patate e cavolfiore sono delle polpettine gustose e semplici da preparare, che piaceranno sia ai grandi che ai piccini. Con la preparazione di queste crocchette risolverete anche il famoso problema di far mangiare le verdure che proprio non vanno ai vostri bimbi.

Ricordate le polpette di merluzzo e le polpette di patate e verdure? Ecco questa ricetta segue esattamente quello stile di preparazione, ma invece di cuocerle in forno stavolta le ho fritte. Era la giornata in cui avevo proprio tanta voglia di fritto ed ecco anche svelato il mistero per cui non ho voluto aggiungere altri ingredienti.

Volevo provarle al naturale, solo patate e cavolfiore e devo dire che mi sono piaciute proprio tanto. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

crocchette di patate
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    7-8 minuti
  • Porzioni:
    Per circa 30 crocchette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 500 g Cavolfiore
  • 1 Uova
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 30 g Pangrattato
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio di semi di girasole (per friggere)

Preparazione

  1. Lavate le patate sotto l’acqua corrente e mettetele in una casseruola capiente piena d’acqua. Lessatele per circa 40 minuti, quindi scolatele, pelatele e lasciatele raffreddare. A questo punto dedicatevi alla preparazione del cavolfiore, quindi pulitelo, staccate delicatamente le cimette e sciacquatele sotto l’acqua corrente.

  2. Riempite una casseruola di acqua e, non appena bollirà, tuffatevi le cimette all’interno e sbollentatele per una decina di minuti. Scolatele e schiacciatele con una forchetta. Schiacciate anche le patate e unite le due puree in una ciotola. Unite l’uovo, il parmigiano, il pangrattato, il sale e il pepe e cominciate ad amalgamare bene il tutto.

  3. Lasciate riposare l’impasto per circa mezz’ora, dopodiché procedete a formare le crocchette. Per farle tutte uguali io ho preferito pesare le porzioni di impasto ed attenermi ad un peso di 30 grammi per crocchetta. Prendete la porzione di impasto fra le mani e modellatela bene fino a farle ottenere una forma rotonda.

  4. Schiacciatela leggermente, quindi passatela nel pangrattato e disponetela su un vassoio pulito in attesa della frittura. Proseguite in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti, dopodiché versate l’olio di semi di girasole in un pentolino fondo e fatelo ben scaldare.

  5. Non appena l’olio avrà raggiunto la temperatura corretta, tuffatevi le crocchette all’interno poche per volta e friggetele fino a doratura. Vi occorreranno circa 7-8 minuti. A questo punto togliete le crocchette dall’olio servendovi di una schiumarola e ponetele su un piatto con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

  6. Servite le crocchette di patate e cavolfiore in tavola ben calde e buon appetito!

  7. crocchette di patate

I consigli di Franci

  • Le crocchette di patate e cavolfiore si consumano appena pronte.
  • Possono essere congelate da crude, a patto che siano stati utilizzati ingredienti freschi.
  • Per evitare la frittura potrete cucerle in forno a 200° per 20 minuti, avendo cura di controllarle e rigirarle all’occorrenza fino a che non saranno ben dorate.
  • Se volete ingolosirle ancora di più, aggiungete della pancetta a cubetti all’impasto o del prosciutto cotto o ancora del formaggio a cubetti.
  • Non poerderti la ricetta delle POLPETTE DI PATATE e delle POLPETTE DI CAVOLFIORE.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.