Cornetti di pasta sfoglia salati

Cornetti di pasta sfoglia salati, 1

I cornetti di pasta sfoglia salati sono semplicissimi e facilissimi da preparare, tanto da poter essere assemblati anche all’ultimo momento come aperitivo accompagnati semplicemente da un bicchiere di bollicine.
Sono adatti anche come finger food, magari da servire insieme ad altri salatini.
Secondo me è divertente sbizzarrirsi con la vostra fantasia scegliendo i ripieni più invitanti, per farcire questi piccoli scrigni croccanti e friabili che faranno la gioia dei vostri ospiti: verdure crude o alla griglia, salse, formaggi, robiola e salmone e chi più ne ha più ne metta. Potete svuotare il frigorifero!
Questi spuntini mettono subito allegria e invitano all’assaggio: nessuno resisterà alla loro croccantezza ed al profumo che invaderà la vostra casa appena sfornati.

Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia
12 olive nere sott’olio
1 mozzarella
Origano
2 würstel
1 cucchiaio di senape
Semi di sesamo
1 bianco d’uovo

Stendere i fogli di pasta sfoglia e tagliarli a spicchi.
Ponete su ogni spicchio un pezzetto di mozzarella ed una oliva ben sgocciolata dall’olio.
Arrotolateli partendo dalla base fino alla punta e metteteli da parte tenendoli ben separati dai successivi. Cospargete sui nostri cornetti di pasta sfoglia salati un po’ di origano dopo averli spennellati leggermente con del bianco d’uovo se si vuole una perfetta doratura, altrimenti aiutarsi con le mani a far aderire l’origano alla pasta sfoglia e vengono buonissimi lo stesso.
Su altri spicchi mettere una rondella di würstel ed un pochino di senape. Procedete con il bianco d’uovo e poi con i semi di sesamo.
image

Disponete ora tutti i cornetti su una piastra ricoperta con carta da forno ed infornate a temperatura già raggiunta di 190 gradi per circa 15/20 minuti. La doratura è il segnale di cottura ultimata insieme al profumo. Serviteli subito per godersi la croccantezza… Gnammignammi!!!

I cornetti di pasta sfoglia salati possono essere congelati crudi se non si ha usato pasta sfoglia scongelata e poi ricordarsi di lasciarli scongelare a temperatura ambiente 40 minuti prima di cuocerli.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.