Contrasto di Fichi neri al forno con Rosmarino e Petto d’Oca affumicato al Balsamico.

Avviso: articolo scansonato e dall’alto tasso di autoironia. Perché l’autoironia è l’anticamera di tutte le perfezioni – assieme all’umilità, aggiungo io, giusto giusto per non peccare di superbia..

Che venga ufficialmente messo agli atti: io, quel posto a Masterchef me lo sarei meritato! Saluto chef Domenico – ignoro il cognome perché la mia mente, in quei momenti, non era capace di memorizzare troppe cose tutte assieme: la paura mi paralizzava! Si, insomma, stavo dicendo: saluto chef Domenico XXX che, quel lontano 6 marzo 2016, negli studi di Sky, in via Mecenate a Milano, ha pensato di chiedermi vita, morte e miracoli dei CARCIOFI, ovvero la verdura che io ODIO di più in assoluto e che non cucino praticamente MAI. Già, perché la mia pappa al pomodoro con gli scampi al lardo di Colonnata lo aveva conquistato, tanto che fece il bis di assaggio, ma le mie risposte alle domande impertinenti sui carciofi.. beh, quelle proprio non lo convinsero. Insomma, i carciofi non mi hanno fatto passare la terza selezione. Insomma, già odiavo i carciofi, ma dal 6 marzo 2016 ho iniziato a detestarli ancora di più. Perché quando vieni invitata a presentarti ai provini e superi la preselezione e la prima selezione, non puoi permettere ad un mazzo di carciofi di farti scivolare così! Ma si sa, o meglio, lo sapete che la sfiga, almeno con me, ci vede benissimo e che ha tuuuutti i 10 decimi per mirare bene e sparare scarogna contro la qualunque cosa un po’ naïf si ponga tra me e la quotidianità! Oh, badate bene, sto scrivendo col sorriso: perché? Perché si dice sempre che gli aerei non decollano mai con il vento a favore, perciò cara sfortuna, benvenuta! Colpiscimi pure, tanto mi rialzo sempre! ”</p

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.