Confettura di ciliegie al limone

Confettura di ciliegie al limone

La confettura di ciliegie è una delle confetture che amo di più.

Prepararla non è molto semplice per il fatto che prima di cuocerla bisogna snocciolare le ciliegie. Mio marito qualche giorno fa mi ha portato 5 kg di ciliegie della qualità Ferrovia, regina della Puglia e quindi nonostante siano grandissime e buonissime da mangiare fresche, mi sono vista costretta a farne della confettura, per evitare che marcissero. L’ho preparata senza l’aggiunta di pectina (fruttapec) aggiungendo invece il succo di due limoni.

confettura di ciliegie

Ingredienti per 4 barattoli:

2 kg di ciliegie snocciolate
1200 gr di zucchero
Il succo di due limoni (60 ml)

Preparazione della confettura di ciliegie al limone:

Preparare la confettura di ciliegie ho detto non è semplice per via che le ciliegie vanno prima snocciolate. Comunque se vi munite di uno snocciolatore tutto sarà più semplice.

Su Amazon ne potete trovare di varie tipologie cliccando qui —>>> snocciola ciliegie

Lavate bene le ciliegie e asciugatele con un canovaccio. Snocciolatele e mettetele in un tegame dai bordi alti. Il tegame deve essere con bordi alti perché durante la cottura la frutta aumenta di volume facendo una schiuma che potrebbe trasbordare.

UN CONSIGLIO: CUOCETE 1 Kg DI FRUTTA PER VOLTA dimezzerete il tempo di cottura e la confettura non scurirà troppo.

Portate a bollore la frutta senza frullarla e solo allora aggiungete lo zucchero. Fate bollire per 15 minuti mescolando spesso. Aggiungete ora alla frutta il succo del limone. Fate bollire ancora 15 minuti.

Solo ora potrete o frullare la frutta o passare un minipimer nel tegame ottenendo una confettura più cremosa.

Se volete potete lasciare la confettura con la frutta a pezzettoni. Nelle crostate è buonissima, ma se dovete utilizzare la confettura di ciliegie per la prima colazione spalmandola sulle fette biscottate allora è preferibile che la frulliate.

Fate rapprendere ancora qualche minuto e poi fate la prova del piattino per vedere se la confettura è fatta.

Prendete con un cucchiaio una piccola parte di confettura e mettetela in un piattino di porcellana, se la confettura non cola quando piegate il piattino allora è fatta. Spegnere il fornello e versate subito la confettura ancora calda nei vasetti sterilizzati, chiudeteli bene e capovolgeteli per 10 minuti poi rimetteteli dritti, così si formerà il sottovuoto. Quando la confettura sarà fredda mettete i vasetti in un luogo asciutto e buio.

Ed ecco qua che la vostra confettura di ciliegie al limone è pronta per essere gustata..

L’articolo Confettura di ciliegie al limone sembra essere il primo su In cucina con Zia Ralù.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.