Che figata di insalata!!!

Da sempre presente “a corte”, il “cunicio” è certamente un caposaldo della tradizione culinaria patavina. In questa preparazione, un guscio croccante racchiude il suo sapore selvatico, mitigato dalla dolcezza degli ortaggi di stagione.
Il radicchio dona equilibrio senza prevaricare mentre il gusto acidulo e delicato della robiola conferisce al piatto una nota di freschezza.
Il tutto è accompagnato da un avvolgente aroma di caffè.
"Coniglio in crosta di mais in insalatina di taccole, carote bianche e radicchio rosso grigliato, con quenelle di formaggio e polvere di caffè"
Ingredienti (dosi per 4 persone)
Cosce di coniglio:  800g (4 cosce da circa 200g)
Taccole:  600g
Farina di mais Molino Rossetto:  150g
Pan grattato:  150g
Radicchio rosso grigliato Valbona:  100g
Robiola:  100g
Carote bianche:  6
Fichi:  4
Uova:  2
Caffè in grani Diemme:  q.b.
Sale:  q.b.
Pepe:  q.b.
Olio extravergine di oliva:  q.b.
Dopo aver lavato e asciugato le cosce di coniglio, disponetele in un recipiente, irroratele con un filo d’olio e salatele leggermente, quindi coprite con un foglio di pellicola da cucina e lasciatele riposare 15’. Preriscaldate il forno a 200°C.
In una ciotola, mescolate il pan grattato e la farina di mais, fino ad ottenere un composto omogeneo; a parte, sbattete le uova.
Trascorso il tempo di riposo, passate i cosciotti nella miscela di farina e pan grattato, nell’uovo e poi ancora nella panatura.
Adagiate la carne impanata in una teglia rivestita con carta da forno e cuocetela fino a doratura, per circa 1 h e 20’, rigirando le cosce a metà cottura.
Lavate bene le taccole, poi pulitele spuntandone le estremità e tagliatele in parti di circa 5-7 cm.
Pelate le carote e dividetele a metà nel senso della lunghezza.
Portate a bollore una pentola di acqua salata e lessate le taccole per 6-8 minuti; scolatele e immergetele per qualche secondo in acqua e ghiaccio (questo passaggio vi aiuterà a mantenere inalterati il colore vivido e la croccantezza) poi collocatele su un foglio di carta assorbente affinché perdano l’acqua in eccesso.
Sistemate le carote in una pirofila, aggiustatele di sale, pepe e olio, e infornatele per 15’ sotto la teglia con il coniglio.
Lavate i fichi e tagliateli a rondelle, senza eliminare la buccia.
Spezzettate qualche foglia di radicchio rosso grigliato.Pestate in un mortaio qualche chicco di caffè. Componete l’insalatina: disponete su un lato le carote, al centro le taccole e appoggiatevi sopra il cosciotto di coniglio croccante quindi distribuite nel piatto i pezzettini di radicchio e i fichi.
Aiutandovi con due cucchiaini, realizzate 16 quenelle di robiola e adagiatene 4 in ciascuna delle insalate poi spolverizzatele con una piccola quantità di polvere di caffè.
Completate con un filo d’olio extravergine di oliva e servite.

Altre ricette simili a questa:

Commenta con Facebook

commenti

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]