Cavolfiore arrosto


www.unacuocaimprovvisata.altervista.org

Una ricetta facile ma di grandissimo effetto per portare in tavola il cavolfiore in maniera differente! Cotto intero in forno, profumato e ripieno, una volta pronto avrà preso tutto il sapore del suo condimento, restando bello croccante ad ogni morso!

Ingredienti

1 cavolfiore medio

Salsa barbecue q.b.

2 pomodori secchi

100 g di formaggio Fontina

100 g di prosciutto cotto

2 cucchiai di pangrattato

Prezzemolo q.b.

Per la marinatura

1 limone non trattato, la scorza

50 ml di olio evo

10 ml di vino bianco

1 mazzetto di origano fresco

Sale q.b.

Pepe nero q.b. macinato al momento

Procedimento

Lavate e sbollentate (immergendolo in acqua calda) il cavolfiore per dieci minuti (ci interessa ammorbidire la parte della calotta). Poi trasferitelo all’interno di una ciotola capiente e irroratelo con l’olio evo e il vino, poi versategli sopra la scorza grattata del limone, l’origano e infine salatelo e pepatelo. Lasciatelo marinare per 30 minuti, e nel frattempo dedicatevi alla preparazione della farcia, sminuzzando il prezzemolo e i pomodori secchi (ben lavati), e tagliando a piccoli tocchetti il formaggio Fontina e il prosciutto cotto.

Una volta tagliati tutti gli ingredienti per la farcia, trasferiteli all’interno di una ciotola (tenendo da parte una manciata di formaggio) e unite il pangrattato. Mescolate per bene.

Trascorso il tempo, riprendete il cavolfiore, recuperate il sughetto, e adagiatelo all’interno della stessa ciotola usata per la marinatura, con le cime rivolte verso il basso. Quindi estraete la calotta e le cime esterne, e riempitelo con la farcia di prosciutto e formaggio.

Irroratelo con il sugo della marinatura tenuto da parte e poi trasferitelo all’interno di una pirofila da forno o su una teglia rivestita con della carta da forno, questa volta con le cime rivolte verso l’alto.

Versate sul cavolfiore l’eventuale sughetto della marinatura rimasto, poi ungetelo con la salsa barbecue, adagiate sopra il formaggio che avevate tenuto da parte e portatelo in forno.

Cuocete in forno già caldo per 20 minuti ad una temperatura di 220 gradi. Una volta pronto, lasciatelo intiepidire leggermente e servite.

Puoi seguire le mie ricette anche su Facebook e Google+

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.