Caponata light d’Oriente

Cercavo un modo particolare per usare le melanzane lunghe, visto che ne avevo una a casa ancora da consumare. E cosa ho fatto, quindi?
Ricordando che quel tipo di verdura ha, di natura, un sapore forte e amarognolo, ho scelto la seguente ricetta:

Rosolare, in una padella e a fuoco medio/basso, mezza cipolla rossa tritata; poi, quando quest’ultima diventa leggermente trasparente, aggiungere due melanzane (di medie dimensioni) tagliate a dadini, alzate di poco la fiamma e fate saltare il tutto, aggiungendo olio se necessario.
Prima che finisca di cuocere aggiungere un pomodoro lungo tagliato, anche lui, a dadini non troppo piccoli (proprio come per la melanzana), salate e completate la cottura.
Appena i pezzetti di pomodoro saranno quasi morbidi, aggiungere una spolverata di semi di cumino, mescolare bene, unire circa due manciate di uvetta, precedentemente ammollata, zafferano in pistilli sciolto in poca acqua, mescolare di nuovo su fiamma vivace, poi spegnere il fuoco.
Completare il piatto aggiustando di sale (sempre se è il caso!), poco pepe nero macinato al momento, un’altra leggera spolverata di cumino e una di fiori di lavanda (ne bastano pochi; sono loro che, assieme alle spezie, daranno quel tocco in più al piatto).

Si può dire altro?
No… solo di servire e gustare!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.