Calamarata con Olive e Occhi di Canna per il 100% Gluten Free (Fri)day!

Ormai riesco a pubblicare solo il venerdì!

E’ un periodo denso di impegni, virtuali e reali, 
che mi impedisce di prendermi cura della mia creatura come di solito faccio.
Il venerdì però è sacro e il Gluten Free (Fri)day non va mai trascurato!
Venite a cucinare con noi, senza glutine cliccando qui per conoscere tutte le regole

Conoscete gli Occhi di Canna?
Sono dei piccoli molluschi che assomigliano a calamaretti ma anche a minuscoli polpetti
e che regalano alla pasta un tocco Mediterraneo!
Se la pasta poi è quella di Gragnano, ancora meglio perché 
proverete una pasta senza glutine saporita e callosa che rievocherà in voi vecchi ricordi

Ingredienti (per due persone)
300 gr di Occhi di Canna
5/6 pomodorini
mezzo bicchiere di vino bianco
una manciata di olive di Gaeta
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
2 alici sott’olio
Olio Evo, sale e pepe q.b.

Portare a bollore una pentola con dell’acqua per la pasta.
Lavare i molluschi e privarli, ove possibile, dei filamenti interni e della sabbia.
In una padella scaldare 4 cucchiai di olio e soffriggervi lo spicchio d’aglio.
Unire le acciughe spezzettate e farle sciogliere.
Aggiungere gli occhi di canna e cuocere per 5 minuti.
Sfumare con il vino e lasciar andare per qualche altro minuto.
Aggiungere i pomodorini tagliati a metà e le olive
 e cuocere per circa 10 minuti a fiamma moderata.
Intanto cuocere la pasta e scolarla al dente.
Versarla nella padella con il sughetto e mantecare.
Cospargere di prezzemolo e olio a crudo prima di servire ben calda

Altre ricette simili a questa:

Commenta con Facebook

commenti

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.