Burro fatto in casa – Homemade butter

E’ uno degli ingredienti più utilizzati in cucina e in molti non sanno che si può produrre in casa utilizzando solo una frusta elettrica e della panna fresca: il burro.

La prima volta che scoprii che facendo impazzire la panna si otteneva il burro è stato parecchi anni fa e credevo che il mio fosse uno di quegli “errori in cucina” che si pagano a caro prezzo, cioè del tipo: getta via tutto e ricomincia daccapo!
Solo con il passare del tempo ho compreso che, quello che sembrava un errore, in realtà poteva rivelarsi un utile rimedio quando in casa si ha della panna e non del burro, ma ciò che realmente serve è proprio quest’ultimo.
Da allora, spesso faccio il burro in casa e, devo dire, che oltre a sentirmi molto gratificata di ciò, il sapore del burro fatto in casa è molto più buono di quello che si trova in commercio.
Non resta a questo punto che provare…. provate e fatemi sapere cosa ne pensate.



Burro fatto in casa
Versare 450 grammi di panna fresca e fredda in una ciotola e montare con lo sbattitore elettrico.
Con questa dose si otterranno circa 180 grammi di burro.
Dapprima bisognerà montare la panna normalmente.
Se si vuole realizzare un burro salato, sarà sufficiente aggiungere alla panna due pizzichi di sale.
Il sale aiuterà anche il burro a conservarsi più a lungo.
Quando la panna avrà raggiunto il suo massimo volume comincerà a smontarsi e affioreranno i fiocchi di burro.
Si vedrà chiaramente la parte grassa separarsi dal latticello e le fruste cominceranno a lavorare con difficoltà.
Quando la parte grassa si sarà separata del tutto dal latticello, il burro sarà pronto.
Mettere un colino su una ciotola e far scolare completamente i residui di latticello dal burro.
N.B.: il latticello può essere usato al posto del latte nella preparazione dei dolci, oppure nelle preparazioni in cui è espressamente previsto come ingrediente.
Il burro fatto in casa può essere conservato in frigo per qualche giorno (tenendo anche conto della data di scadenza della panna fresca utilizzata).
Il burro salato si conserva fino a 4 settimane, ma il suo latticello non va bene per la preparazione dei dolci.

Homemade butter

Pour 450 grams of fresh and cold cream into a bowl and whisk with an electric mixer.
With this dose you will get about 180 grams of butter.
At first the cream must be whipped normally.
If you want to make a salted butter, just add two pinches of salt to the cream.
The salt will also help the butter to stay longer.
When the cream has reached its maximum volume it will begin to disassemble and the butter flakes will appear.
You will clearly see the fat part separate from the buttermilk and the whips will begin to work with difficulty.
When the fat part has completely separated from the buttermilk, the butter will be ready.
Put a colander on a bowl and let the buttermilk residues completely drain from the butter.
N.B .: buttermilk can be used instead of milk in the preparation of sweets, or in preparations in which it is expressly intended as an ingredient.
Homemade butter can be stored in the fridge for a few days (taking into account the expiry date of the fresh cream used).
The salted butter is kept for up to 4 weeks, but its buttermilk is not good for the preparation of desserts.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.