Biscotti di pasta frolla con cioccolato

Buonasera! ^__^


Dato che è un po’ di tempo che non pubblico ricette dolci, bisogna che ripari a questa terribile (!) situazione!
Oggi, dunque, vi parlerò dei biscotti preferiti da mio marito: semplici ma (almeno per lui) ottimi: i biscotti di pasta frolla ricoperti di cioccolato.
Biscottini di pasta frolla
Ingredienti 
* 350 g di farina 0
* 120 g di zucchero
* 100 g di olio extravergine d’oliva
* 2 uova 
* 1 cucchiaino di lievito per dolci
* Un pizzico di sale
* Cioccolato fondente q. b.


Preparazione 
Setacciare farina, zucchero e lievito e amalgamare bene; aggiungere le uova e il pizzico di sale e continuare a mescolare ottenendo un composto “sbricioloso”; aggiungere l’olio e impastare con le mani fino ad avere una massa compatta e untuosa. Avvolgere con un foglio di pellicola e far riposare in frigorifero per circa mezz’ora.

Trascorso il tempo (che può comunque essere accorciato), accendere il forno a 180 °C.
Prendere la pasta e stenderla con un mattarello su un piano, quindi, utilizzando le formine che più si preferiscono, tagliare i biscotti e via via trasferirli sulla piastra del forno ricoperta di carta da forno.
Cuocere per 8-10 minuti fino a una leggerissima doratura della parte inferiore (per esperienza, meglio spengere il forno quando la pasta è ancora un pochino morbida).
Lasciar raffreddare i biscottini ottenuti.
Quando i biscotti saranno freddi, ecco che verrà la parte più interessante!
Sminuzzare un po’ di cioccolato fondente (da una tavoletta oppure da un uovo di Pasqua…) e fonderlo a bagnomaria (io utilizzo invece un “set per fonduta di cioccolato”, questo in particolare).
Predisporre uno o due vassoi e foderarli di carta da forno; intingere i biscotti nel cioccolato fuso e disporli via via, ben distanziati, sul/-i vassoio/-i.
Trasferire i biscotti “incioccolatati” in frigorifero per almeno un’oretta, in modo che il cioccolato si raffreddi e indurisca.
Olé!

Come avrete notato, la pasta frolla è all’olio: io e mio marito la preferiamo, perché meno colesterolica e per la consistenza un pochino più croccante rispetto alla classica pasta frolla col burro. Ovviamente, se preferite quest’ultima e non avete problemi di linea e/o cardiovascolari, potete utilizzare il burro al posto dell’olio! ^D^

Non è una ricetta veloce, però, se si ha del tempo, vale la pena utilizzarlo per provarla: sarete ricompensati dalle ottime merende o colazioni in cui mangerete questi prelibati biscottini!
Arrivederci a presto, alla prossima ricetta! ^__^

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.