Bioexpress frutta e verdure bio

Buongiorno a tutti, qualche giorno fa sono stata omaggiata dalla ditta Bioexpress di una ricca cassetta di prodotti biologici. Questa ditta è formata da produttori biologici dell’Alto Adige che consegna direttamente a domicilio frutta e verdura biologica stagionale. Collaborando con altri  produttori di diverse regioni d’Italia riescono a commercializzare direttamente  i propri prodotti. I prezzi sono vantaggiosi. Dedicano particolare attenzione alla produzione locale, garantendo una vasta e varia offerta di frutta e verdura, rispettando le caratteristiche di stagionalità e di regionalità offrono assortimento interessante e vario durante tutto l’anno. Consegnano a domicilio nelle seguenti zone:

la Valle d’Adige
●  una parte della Lombardia: MILANO, Pavia, Lodi, Cremona, Mantova, Brescia,     Bergamo, Lecco, Como, Monza e Varese.
una parte del Veneto (Verona, Vicenza, Padova, Treviso e una parte di Venezia)
una parte del Friuli Venezia Giulia (Pordenone, Udine, Trieste)
una parte del Piemonte (Novara);
Emilia Romagna (Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forli-Cesena)
Roma (solo nell’interno del grande raccordo anulare)

Nel mio caso abitando in Sicilia si sono dovuti servire di un corriere esterno, ciò  nonostante i prodotti sono arrivati perfettamente integri e freschi. La cassetta conteneva succose mele, pere, arance, limoni, clementine, pomodorini cherry/datterini, carote, aglio, patate rosse, bietola a coste, zucchine, melanzane e cavolo romanesco. Ho deciso subito di fare delle gustose ricette per i miei familiari. Di seguito troverete le ricette con foto e descrizioni.
Per chi fosse interessato ad acquistare questi ottimi prodotti vi metto il link del sito:


http://www.bioexpress.it/index.html li trovate anche su Facebook  e instagram

Bietola a coste con rigatoni
Lavare e pulire la bietola. Mettetele a bollire in una pentola d’acqua salata. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta, e appena bolle buttatela. Una volta cotte le bietole, scolatele e sminuzzatele con un coltello. Rosolare in padella dei cubetti  di prosciutto con una noce di burro e aggiungere la bietola. Poi scolare la pasta al dente e versatela nella padella con gli altri ingredienti. Saltare qualche minuto e versate nei piatti con qualche spolverata di pecorino. 


Gamberoni con pomodorini freschi


Ingredienti:
10 gamberi freschi o surgelati 
qualche pomodorino datterino Bioexpress 
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
olio, sale e pepe qb
prezzemolo
2 patate rosse 
Procedimento
Scongelate i gamberi un’ora prima dell’utilizzo e sciacquateli sotto l’acqua corrente eliminando le teste. Metteteli su un piatto. In una padella fate soffriggere un po’ di olio con l’aglio tagliato poi aggiungete i pomodori  tagliati a cubetti sfumate con il vino bianco. Aggiustate di sale poi aggiungete i gamberi e fate insaporire. Girate i gamberi a metà cottura. Quando si formerà un sughetto cremoso (circa 10 minuti) potete spegnere. Versate in padella a fuoco spento il prezzemolo tritato, amalgamate e lasciate riposare. Prima di servirli a tavola, scaldateli. Io come contorno ho aggiunto qualche fetta di patata rossa fritta.
Zucchine ripiene al forno 



Ingredienti:

3 zucchine grandi Bioexpress 
100 gr di pecorino
1 uovo
50 gr di prosciutto a cubetti
1/2 mozzarella
5 cucchiai di pangrattato 
1/2 spicchio di aglio 
olio extra vergine d’oliva 
qualche rametto di prezzemolo
sale qb.
Procedimento 
Lavate le zucchine e tuffatele in acqua bollente leggermente salata per 5 minuti, giusto il tempo necessario a scottarle e ad ammorbidirle leggermente. Tagliatele a metà nel senso della lunghezza e svuotatele. Posizionatele dentro una teglia da forno leggermente unta d’olio extravergine d’oliva, intanto preparate il ripieno unendo alla polpa della zucchina un uovo, pangrattato, la mozzarella, il pecorino, i cubetti di prosciutto, l’aglio,  il prezzemolo il sale.  Una volta riempite aggiungete un’altro pochino di olio sulle zucchine e infornare a 180° per circa 30 minuti, verificate comunque la cottura ogni tanto. Servite le zucchine sia calde che tiepide.
Caponata 



Ingredienti: 
2 melanzane lunghe Bioexpress 
qualche pomodorino datterino Bioexpress 
1/2 cipolla
1 peperone medio
3 patate rosse Bioexpress 
1 gambo di sedano
olio extra vergine d’oliva
sale q.b
mezzo bicchiere di aceto
2 cucchiaini di zucchero
PREPARAZIONE
Lavare e mondare le verdure. Quindi sbucciate le patate e tagliatele a cubetti, lavate i peperoni, eliminate i semini interni e tagliateli a listarelle. Proseguite con le melanzane che andranno anch’esse lavate e tagliate a cubbetti. Friggete in abbondante olio di semi le patate, in un altra padella friggete i peperoni ed infine le melanzane sempre in una padella a parte. Intanto preparatevi la cipolla tagliata grossolanamente e il sedano. Versate dell’olio extra vergine d’oliva in un tegame e aggiungete la cipolla e il sedano, fateli rosolare e unite i pomodori a pezzettini  Salate leggermente, fate insaporire il tutto e spegnete il fuoco. Continuate ad occuparvi della frittura di patate, melanzane e peperoni. Man mano che gli ortaggi sono dorati, fate asciugare l’olio in eccesso su della carta assorbente. Infine versate peperoni, patate e melanzane nel tegame con i pomodori, riaccendete il fuoco e fate insaporire il tutto, mescolando per far amalgamare gli ingredienti. Infine sciogliete lo zucchero nell’aceto e aggiungetelo alla caponatina siciliana che state realizzando. Fate andare ancora per due minuti e spegnete il fuoco. C’è chi aggiunge anche uvetta e pinoli. Io stavolta ho cucinato tutti gli ingredienti insieme. Questa ricetta si può assaporare meglio se la pietanza è tiepida o addirittura fredda.

Ciambelline carote e cocco



Ingredienti:

 125 g di carote
   65 g di farina 00
   80 g di cocco grattugiato
   80 g di zucchero
   60 g  di burro
     2 uova intere
        scorza di arancio Bioexpress
        un pizzico di sale
        cannella qb
        1 cucchiaino di lievito paneangeli

Procedimento 
Grattugiare le carote crude e frullarle insieme al burro in modo da ottenere una bella cremina arancione. Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere la buccia grattugiata dell’arancia e la crema di olio e carote e e il cocco grattugiato. Incorporare quindi la farina e il lievito setacciati e montare ancora un po’, giusto il tempo di ottenere un composto liscio ed omogeneo. Versare il composto così ottenuto in uno stampo per ciambelline imburrato ed infarinato. Infornare in forno già caldo a 180°C per circa 15 – 20 minuti in base alla potenza del forno. Controllare la cottura con lo stecchino. Sfornare le ciambelline di carote e quando sono completamente raffreddate mettetele su un piatto da portata, spolverizzatele con cannella zucchero a velo e servite.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.