FOOD BLOGGER: unapasticceramatta

Gli ultimi post di unapasticceramatta

Pappardelle “al buco” crema di carciofi e cozze

Pappardelle “al buco” crema di carciofi e cozze, il mio pranzetto domenicale, eh si, perchè la pasta fatta in casa ha tutto un altro sapore, se poi usiamo verdure di stagione, cozze fresche, noci bio e un olio straordinario come l’ Olio extra vergine d’oliva DOP Canino Gentili, allora avremo sicuramente un piatto da re ! Continua a leggere..

Continua a leggere..

Paccheri ripieni di caponatina e mozzarella su ragù di polpo

Paccheri ripieni di caponatina e mozzarella su ragù di polpo : sapori tutti mediterranei ! Naturalmente per questo piatto un po’ elaborato non potevo che scegliere come sempre la pasta, ovvero i paccheri, del pastificio G. Di Martino, maestri pastai, in quel di Gragnano, da generazioni. INGREDIENTI PER 4 PERSONE : 320 gr di paccheri Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta salata primo sale, noci, pere caramellate al miele

Questa torta salata primo sale, noci, pere caramellate al miele e profumata al timo, vi concquisterà per il suo connubio di sapori. Ho utilizzato come sempre per le mie preparazioni il miele biologico Rigoni, quello al castagno che ben si sposa col primo sale. INGREDIENTI : Per la pasta brisée : 180 gr di farina Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pollo e verdure zenzero e curry con riso basmati

Il pollo verdure zenzero e curry con riso basmati costituisce un piatto unico : abbiamo la verdura, le proteine e i carboidrati, magari possiamo accostarci una bella insalata o dei pomodori. Zenzero, curcuma sono ormai odiernamente note per le loro notevoli e molteplici proprietà e quindi queste spezie sono diventate di uso comune nella nostra cucina. Continua a leggere..

Continua a leggere..

Ciambella golosa cioccolato e fragole con ricotta

 Cosa succede quando le fragole “incontrano” il cioccolato ? Scopritelo con questa ciambella golosa cioccolato e fragole con ricotta, una vera delizia, morbida, facile da fare ma molto “goduriosa”, insomma una vera torta della domenica, una torta che vi risolleverà il morale se siete a terra ! Per realizzarla ho usato il cacao amaro senza Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cornettini leggeri ai cerali (impasto con ricotta ) e marmellata di more

  .Cornettini leggeri ai cerali (impasto con ricotta ) e marmellata di more, una merenda o colazione sana e leggera, velocissimi da fare, vi assicuro che sono deliziosi, sono piaciuti molto anche a mio marito, provateli ! Io ho usato la mia marmellata di more, deliziosa, vi consiglio in alternativa una di fragole o una Continua a leggere..

Continua a leggere..

“Focaccelle” con le olive pasta madre

  Queste focaccelle sono morbidissime, l’ideale per una merenda o da servire insieme a dei formaggi o salumi in un aperitivo. Per renderle morbide ho un piccolo segreto, ho messo un cucchiaio di strutto, lo so che va usato con moderazione, ma visto che la mia cara amica Cinzia mi ha regalato 3 barattoli di Continua a leggere..

Continua a leggere..

‘Ncapriata – Fave e foglie

  La ‘ncapriata o fave e foglie è un antico piatto povero della cucina pugliese. Cibo preferito da Federico II di Svevia, nella sua essenzialità ha bisogno di ottimi prodotti e materie prime, come l’olio, che ho usato, il Verdone del Frantoio Gentili, che darà un sapore inconfondibile alla ‘ncapriata. L’olio Verdone Gentili viene prodotto solamente nel Continua a leggere..

Continua a leggere..

Spaghetti “baccelli”, piselli e porri

 Per questi spaghetti “baccelli”, piselli e porri, molto primaverili, ho usato la pasta del pastificio Di Martino , pastai in quel di Gragnano già dal 1912. La pasta Di Martino, trafilata al bronzo, si fregia del marchio “Pasta di Gragnano” IGP, marchio ottenuto nel 2012, anche grazie all’impegno degli eredi Di Martino. Ma vi chiederete cosa Continua a leggere..

Continua a leggere..

Maritozzi al miele con mirtilli rossi

I Maritozzi al miele con mirtilli rossi sono dolci con un impasto molto semplice anche da realizzare , diretto ( senza cioè poolish o biga ) ,io ho usato la pasta madre, opportunamente rinfrescata 2 volte,ma chi volesse può sostituirla nella ricetta con 5 gr di lievito di birra,con una lievitazione sempre di diverse ore, non vi Continua a leggere..

Continua a leggere..