FOOD BLOGGER: Sofia Bianchi

Gli ultimi post di Sofia Bianchi

Bruschette alla crema di ceci e pomodori secchi con dadolata di quartirolo

Chissà se questo “maggembre” da domani si degnerà do lasciare il posto a un soleggiato maggio?! Da giorni ormai freddo, grigiore, pioggia e temporali si sono impossessati della primavera milanese e quindi i pochi raggi di sole non possono che essere sfruttati al massimo! Dovete sapere che io sono metereopatica e che non appena arriva Continua a leggere..

Continua a leggere..

Crostata vorticosa con crema al cioccolato e torta margherita

Qual’è il mestiere più difficile del mondo?  Sicuramente quello della mamma. “Mamma, dove sono i miei pantaloni?” “Mamma cosa c’è da mangiare?” “Papà dove hai messo la mia borsa da ginnastIca?”  -  ”Non lo so, chiedi alla mamma!” Tutti la cercano, tutti la vogliono…e poi, dopo una giornata trascorsa tra mille cose da fare, il Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta di pane di papà

“Oggi la torta la faccio io perchè voi continuate a comprare il pane e adesso ne abbiamo per un reggimento…peccato sia tutto secco!” Quando papà se ne esce con frasi simili noi sappiamo che la torta non è una torta qualsiasi ma la “famigerata” torta di pane!!! Perchè famigerata?  Perchè fino a qualche anno fa Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cheesecake allo yogurt e fragole e viaggio nel villaggio di Belle

Siete mai stati nel paese delle fate dove ogni magia è possibile? Certo sulle ali della fantasia tutto è possibile, ma quando questa incontra la realtà, sembra davvero di vivere un sogno da cui non ci si vorrebbe più svegliare. Due mesi fa è uscito nelle sale cinematografiche il film con la bravissima Emma Watson Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta salata ai porri e crema di gorgonzola

Domani é Pasquetta e se il sole non farà il prezioso, molti la trascorreranno tra pic nic all’aperto e grigliate in giardino. E vuoi dimenticarti in queste scorpacciate campestri qualche sfiziosa torta salata?  Ultimamente tra muffin salati e quiche mi sto sbizzarrendo,  ma la bella stagione mi ispira questo tipo di piatti e complice il Continua a leggere..

Continua a leggere..

Muffin mediterranei con provola e pomodorini

Sabato mattina. Lezione di inglese in preparazione dell’esame per conseguire la certificazione B2.  Sono la prima dei quattro ragazzi che seguono il corso con me e quando l’insegnante mi saluta complimentndosi per il mio tema e stampandomi una A gigante sul foglio, esortandomi a tentare il livello superiore al B2, il CAE, perché data la Continua a leggere..

Continua a leggere..

Mini Quiche alla robiola con zucchine, mandorle ed erba cipollina

 Il tempo passa senza nemmeno accorgersene. Mi sembra ieri che giravo per le strade di una nebbiosa e fredda Milano vestita di luci e strenne alla ricerca dei regali di Natale, avvolta nel mio cappottino rosso, con una calda sciarpa di lana bianca al collo e guanti perennemente assenti perchè, nonostante sia molto freddolosa, non Continua a leggere..

Continua a leggere..

Lemon curd Tart

Forse non è la torta più adatta per celebrare la festa del papà, forse è un pò più pertinente per la festa della mamma, ma poco mi importa. Al mio papà piacciono i sapori freschi e agrumati, se ricordano il mare, soprattutto quello sardo, meglio ancora!  Non avendo nessuna ricetta che preveda l’uso del mirto Continua a leggere..

Continua a leggere..

Plumcake allo yogurt con gocce di cioccolato

Lo sentite questo profumo nell’aria? No non è il plumcake allo yogurt e gocce di cioccolato appena sfornato per la colazione di domani, è profumo di primavera, di boccioli di rose, mimose e margherite, tulipani  e fiori di ciliegio che timidamente iniziano a fare capolino e a colorare la natura. Stamattina sono andata a fare Continua a leggere..

Continua a leggere..

Girandole di pizza

Quando ero bambina il nonno mi aveva regalato una girandola tutta colorata da mettere nell’orto.  Diceva che così i pomodori crescevano prima perché i colori della girandola illuminavano le piantine più del sole. Lui vangava, io osservavo ammaliata quell’arcobaleno vorticoso, seduta in mezzo ai cespi di insalata con il mio vestitino azzurro tempestato di margheritine. Continua a leggere..

Continua a leggere..