FOOD BLOGGER: Princess

Gli ultimi post di Princess

SAN MARTINO DI TOURS

Oggi 11 novembre, è la Festa di San Martino. Martino nacque nel 316 in Pannonia ( fra l’Ungheria e l’Austria) da padre tribuno militare, per cui fu costretto ad arruolarsi anche lui, come prescritto dalla legge(( suo padre  lo chiamò Martino in onore del dio della guerra Marte) Si racconta che in una notte d’inverno, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta morbida alle fragole e nocciole

Sinonimo della primavera, le fragole sono un frutto di origine antichissima che si presta ad innumerevoli abbinamenti. Con la panna montata, o più in generale con formaggi freschi, burro e yogurt, con il pepe per esaltarne le note calde e speziate o con il pomodoro per conferire un guizzo inaspettato a creme fredde, come il Continua a leggere..

Continua a leggere..

Il Bicarbonato di sodio

Genericamente i bicarbonati sono dei sali. In gastronomia, quando si parla di bicarbonato, si intende, invece, quasi sempre quello di sodio, Il baking soda, ovvero il bicarbonato di sodio (idrogenocarbonato di sodio o carbonato acido di sodio),altro non è che un sale. L’origine del nome risale al XVIII secolo, nell’epoca di Lavoisier, quando i sali Continua a leggere..

Continua a leggere..

Il Crisantemo

Il crisantemo è originario della Cina e di alcune zone dell’Europa e il suo nome significa “fiore d’oro”.   Sono numerose le varietà esistenti. Il crisantemo, ovvero la “margherita dai 16 petali” è uno dei fiori più diffusi e amati in Giappone. Esso è considerato il fiore simbolo dell’”Impero del Sol Levante”, infatti, un crisantemo Continua a leggere..

Continua a leggere..

La leggenda del crisantemo

C’era una mamma tanto triste perché il suo unico figlio era morto in guerra. Era molto povera: non aveva che la ricchezza delle preghiere. Quelle, infatti, costano niente. Era la vigilia del giorno in cui tutti i morti hanno un fiore sulla loro tomba e la povera mamma soffriva perchè suo figlio non l’aveva avuto. Continua a leggere..

Continua a leggere..

Biscotti mostruosi per Halloween #lericettedihalloween

Scheletri, gatti neri e pipistrelli, no, non è l’elenco dei protagonisti dell’ultimo film horror, sono i “biscotti mostruosi” per Halloween! A scelta, ovviamente, potrete sbizzarrirvi usando tanti altri stampi differenti come quelli a forma di fantasmi, di zucca, di cappello da strega. E ora vediamo come preparare i biscotti mostruosi di Halloween! Tempo di preparazione: Continua a leggere..

Continua a leggere..

Speciale Halloween : Le Streghe

Halloween si avvicina perciò ho pensato di scrivere un”articolo a tema” dedicato agli amanti del brivido! Prego astenersi fifoni Halloween è chiamata la notte delle streghe quindi parlerò proprio delle ” star della festa ” le streghe! La parola strega viene dal greco stryx: barbagianni, gufo.( strix significa propriamente strige, un uccello notturno presente in Continua a leggere..

Continua a leggere..

Ragni di cioccolato #lericettedihalloween

Golosi, facili e spaventosi, questi ragnetti non possono proprio mancare sulle vostre tavole per la cena di Halloween. Simpatici e divertenti, sono perfetti da preparare insieme ai bambini. Ecco le dosi per 4 ragni di cioccolato: – 100 g di wafer – un cucchiaio di crema di nocciole – codine di cioccolato q.b – liquirizia Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cervello di panna cotta #lericettedihalloween

Il cervello di panna cotta è un dolce di Halloween alla salsa di melograno, una ricetta mostruosa per stupire grandi e piccini. Tempo di preparazione 30MIN Per 4 PERSONE INGREDIENTI: PER LA PANNA COTTA LATTE 250 ml PANNA liquida, 1 l ZUCCHERO BIANCO 200 gr COLLA DI PESCE 2 fogli SALE MARINO 1 pizzico VANIGLIA Continua a leggere..

Continua a leggere..

Autunno in Irlanda

All’improvviso ci si sveglia e si sente un’aria frizzantina, le mattine sono diventate ormai gelide e la natura intorno sta cambiando il suo abito.   Sarebbe cosa stupenda, nel tempo libero, avventurarsi in questo mondo e poter catturare ciò che di bello, creativo, misterioso sa donare all’uomo.   L’atmosfera ottobrina è davvero ricca di incanti: Continua a leggere..

Continua a leggere..
[an error occurred while processing this directive]

 

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]